NoiPa: in arrivo lo stipendio di ottobre

NoiPa torna a dare notizie in ordine al cedolino dello stipendio del mese di ottobre. Dopo l’avviso di qualche giorno fa con la pubblicazione di due date, una per la visualizzazione del cedolino in data 15 ottobre e una per l’accredito dello stipendio in data 23 ottobre, gli interessati non trovavano riscontro in merito alla data di versamento sul proprio c/c. Ciò aveva dato origine al solito tourbillon di proteste in rete per l’ennesimo ritardo e disguido prodotto da NoiPa. Fino a qualche giorno fa permanevano anche difficoltà di accesso al portale.

Stipendio in arrivo sui conti correnti

Ancora una volta si sono verificati dei ritardi e per questo c’è stata un’emissione speciale, seguita poi dalla pubblicazione del cedolino nell’area privata di NoiPA dopo qualche giorno. Ma finalmente arriva la conferma che il 27 ottobre arriva lo stipendio. Pertanto, anche i docenti che sono stati assunti nell’anno scolastico 2017/2018 riceveranno la retribuzione. L’accredito dello stipendio per gli insegnanti è avvenuto dopo il caricamento sulla piattaforma Sidi delle posizioni lavorative dei soggetti da parte delle segreterie scolastiche. Saranno versati gli emolumenti sia ai docenti di ruolo neo assunti quanto al personale precario assunto con contratti di supplenza.

La conferma della data dalle ragionerie territoriali

La data di esigibilità dello stipendio relativo al mese di ottobre 2017 per i docenti e il personale ATA assunto con contratto di supplenza temporanea o contratto fino al termine delle attività didattiche ufficialmente è quella di venerdì 27 ottobre 2017. Ulteriore conferma viene data anche dalle ragionerie territoriali anche se ovviamente, affinché avvenga il pagamento, occorrerà attendere che l’iter per l’attribuzione dello stipendio venga completato.

Rimani sempre aggiornato con le nostre notizie andando su questa pagina

https://www.facebook.com/scuolainforma/

oppure seguici anche su Telegram semplicemente collegandoti al seguente link

https://t.me/scuolainforma