Riconoscimento dei 24 CFU: termine di presentazione delle domande

Il possesso dei 24 CFU per partecipare al prossimo FIT non è richiesto ai docenti abilitati e ai docenti non abilitati con almeno 36 mesi di servizio. A certificare i 24 CFU acquisiti in forma curriculare, extra curricolare o aggiuntiva dovranno invece pensare tutti coloro i quali non rientrano nelle due precedenti categorie. E’ possibile certificare quelli già conseguiti oppure partecipare ai corsi formativi indetti dai vari atenei. Al riguardo l’Università degli Studi di Firenze ha stabilito la scadenza del 25 novembre prossimo per l’eventuale riconoscimento dei CFU già acquisiti.

Docenti in Toscana

I docenti in servizio che siano interessati al conseguimento dei 24 CFU devono sapere che sono stati prorogati i termini per la richiesta dei permessi per il diritto allo studio, dal 15 di ottobre al 31 dicembre prossimo. La data è suscettibile di variazioni a seconda delle scadenze disposte dagli atenei toscani. Le domande saranno comunque accolte nella misura del limite del 3% della dotazione organica provinciale di fatto, così come disposto dall’ USR della Toscana.

Riconoscimento dei CFU

Coloro che ritengono di aver già maturato, nel corso degli studi universitari, in tutto o in parte i 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, dovranno presentare apposita domanda di valutazione degli esami sostenuti e/o delle attività di dottorato svolte presso l’Ateneo di Firenze in forma curriculare, aggiuntiva o extracurriculare, purché coerenti con gli obiettivi formativi, i contenuti e le attività formative di cui al DM 616/2017 e ai relativi allegati, con le modalità indicate al link qui indicato.

Iscrizioni ai percorsi formativi

L’ateneo fiorentino raccomanda di compilare correttamente le domande di riconoscimento pena l’impossibilità di una loro valutazione da parte delle competenti strutture didattiche. Si prevede di completare il lavoro di verifica entro il termine del 20 dicembre 2017. Successivamente saranno fornite le indicazioni per le iscrizioni al percorso formativo e alle attività formative.