Scuola, formazione iniziale docenti: cosa cambia con la nuova Legge di Bilancio
L’onorevole PD, Simona Flavia Malpezzi, ha risposto tramite Facebook, a diversi quesiti inviati dai docenti. Uno di questi riguardava il NO ad altri concorsi prima del totale esaurimento delle Graduatorie ad Esaurimento. 

Esaurimento GaE e nuovo reclutamento docenti: Malpezzi ‘No a nuovi concorsi richiesta non legittima’

‘La trovo una richiesta non legittima questa – ha risposto la Malpezzi – nel senso che noi non chiediamo di bandire concorsi laddove vi sia esubero di docenti. Però sappiamo che abbiamo un sacco di classi di concorso vuote, sappiamo che nessuno ha mai pensato ad una politica del fabbisogno sul fabbisogno. Vi ricordo che la nuova delega per la formazione e il reclutamento dei docenti prevede nella fase transitoria questa sorta di grandi graduatorie regionali che consentiranno un fabbisogno diverso, anche per i docenti di terza fascia con il percorso che dovranno fare’.

Malpezzi: ‘No ad altri concorsi prima dell’esaurimento delle Gae sarebbe discriminatorio’

‘E’ necessario – prosegue la Malpezzi – provare a razionalizzare il sistema però non escludendo i ragazzi più giovani che vogliono fare gli insegnanti provando a dare a tutti una sorta di soluzione. Dire, però, non fate più concorsi ed esaurite prima le Graduatorie ad Esaurimento sarebbe discriminatorio nei confronti di chi si sta avvicinando a questa esperienza, a chi si trova per esempio nelle graduatorie di seconda e di terza fascia. L’equità è un principio che deve essere giusto e che deve essere garantito’.