FIT
FIT

FIT
 
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK
 
Il Decreto Ministeriale n. 616 del 10 Agosto 2017 definisce i settori disciplinari nei quali acquisire i 24cfu necessari per accedere al Fit (il percorso di formazione triennale, tirocinio e inserimento nella funzione docente per i docenti della scuola secondaria).
Infatti, il requisito di accesso al Fit, riguarda il possesso dei suddetti cfu in discipline antropo–psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, da conseguire presso università o Afam (i cfu rilasciati dagli enti privati non sono validi). Di questi 24 cfu, 12 possono essere acquisiti anche per via telematica.
Tuttavia, oltre a individuare le discipline, è importante verificare i codici dei settori disciplinari, per evitare di incorrere in errori.
Le discipline e i relativi codici dei settori disciplinari sono i seguenti:

  • Pedagogia, Pedagogia speciale e Didattica dell’inclusione (settori disciplinari M-PED e CODD/04, ABST/59 e ADPP/01);
  • Psicologia (settori disciplinari M-PSI e CODD/04, ABST/58, ISSU/03, ISDC/01);
  • Antropologia (settori disciplinari M-DEA 01, M-FIL 03 e ABST/55);
  • Metodologie didattiche generali (settori disciplinari M- PED 03 e M-PED 04 e, in relazione alla classe di concorso, attività formative afferenti ai settori MAT/04, FIS/08, L-LIN/02, M-EDF/02, CODD/04, ABST/59 e ADES/01).

Una volta acquisiti i 24 cfu, sarà rilasciata una certificazione nella quale si specifica per ogni disciplina la votazione conseguita e i relativi crediti formativi.
Possono essere riconosciuti crediti formativi maturati nel corso degli studi universitari, compresi i Mater universitari o accademici, i Dottorati di ricerca e le Scuole di specializzazione. In tal caso, chi è in possesso di questi crediti, dovrà fornire una certificazione.
I docenti abilitati e coloro che pur non essendo abilitati hanno svolto servizio per tre anni (180 giorni per ogni anno scolastico), non devono conseguire i 24 cfu.
Per quanto riguarda i costi, si tratta di una contribuzione che non può superare i 500 euro, proporzionalmente ridotta in base al numero di crediti formativi da conseguire. Per gli studenti universitari, si aumenterà la durata normale del percorso di studi di un semestre.
UNICOBAS CIB SCUOLA & UNIVERSITA’ CATANIA
La segretaria Provinciale
Prof.ssa Gabriella Sirni
 
RESTA INFORMATO GRATUITAMENTE SUL MONDO DELLA SCUOLA, ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK, CLICCANDO qui O CLICCA “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK