Il diploma Itp e la questione dell'abilitazione
Il diploma Itp e la questione dell'abilitazione

L’Ufficio Scolastico Regionale Lombardia, ha predisposto l’inserimento con riserva dei docenti Itp nella seconda fascia delle graduatorie d’istituto che hanno proposto un ricorso.

Esclusi i ricorrenti Itp al PdR e al GdL

La comunicazione specifica che “quest’Ufficio ha provveduto a dare indicazioni in merito all’inserimento nella II fascia delle Graduatorie di Istituto dei ricorrenti diplomati ITP della (tabella B), che hanno un ricorso pendente presso il T.A.R.”. In merito all’esclusione dei ricorrenti PdR e GdL, evidenzia la motivazione, di carattere puramente tecnico: “con esclusione degli aspiranti che hanno proposto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica o al Giudice del Lavoro, in ragione del diverso plesso giudicante rispetto al Tribunale Amministrativo Regionale”. La comunicazione dell’Usr Lombardia, infatti, è la conseguenza delle disposizioni fornite dal Miur, qualche settimana fa. Tramite essa (vedi la Nota del Miur n. 47811 del 08/11/2017), il Ministero dell’Istruzione aveva dato carta bianca agli Uffici Scolastici Regionali sulle decisioni da prendere riguardo ai ricorrenti ITP che chiedevano l’inserimento nella seconda fascia delle graduatorie d’istituto.

Loading...

Casistiche che comporteranno l’inserimento con riserva

Seguendo la nota del Miur, l’Usr lombardo elenca i ricorrenti che avranno diritto ad essere inseriti in seconda fascia della Graduatoria d’Istituto. I diretti interessati della nota sono: i docenti Itp che hanno ottenuto sentenza o provvedimento cautelare positivo e tutti i ricorrenti Tar. Inoltre, specifica che i suddetti ricorrenti, che verranno inseriti con riserva, avranno diritto a stipulare contratti di docenza con l’apposizione della clausola risolutiva in caso di esito negativo del contenzioso avviato.

Loading...

Termini per la ripubblicazione delle Graduatoria d’Istituto

Come ultima indicazione, infine, l’amministrazione scolastica lombarda chiede alle istituzioni scolastiche di terminare le operazioni di aggiornamento delle Graduatorie entro il 27/11/2017. Questo per permettere il caricamento telematico dei dati dei docenti interessati. Di conseguenza, le scuole predisporranno una nuova pubblicazione delle graduatorie d’istituto nei prossimi giorni. Questa nota, di sicuro, sarà l’apripista alle azioni che verranno intraprese dagli altri Uffici Scolastici Regionali nell’attesa che vengano discusse le udienze.