Scuola, ricostruzione carriera: si possono percepire più soldi?
Scuola, ricostruzione carriera: si possono percepire più soldi?

Docenti e ATA della scuola possono ricevere con la ricostruzione carriera un maggior stipendio, rispetto a quello attuale. Il problema è che spesso non sanno come gestire i loro dati. I docenti che lavorano a tempo indeterminato, possono recuperare il servizio pre-ruolo svolto, superiore a 4 anni. Con la ricostruzione carriera, il servizio pre-ruolo viene riconosciuto solo per i 2/3, mentre il terzo restante viene congelato. Molti però non sanno, che non si perde del tutto. È possibile recuperarlo nel corso degli anni.

Recupero del servizio pre-ruolo nella ricostruzione carriera

Al compimento di 16, 18, 20, 24 anni di servizio ricostruito è possibile recuperare il servizio pre-ruolo congelato. Il recupero dovrebbe avvenire su iniziativa delle segreterie delle scuole, che ogni anno verificano i fascicoli del personale. Il più delle volte il sistema funziona automaticamente, ma non sempre. Per questo è meglio che ogni interessato verifichi personalmente la propria situazione, consultando il proprio decreto di ricostruzione e lo stato del cedolino dello stipendio.

Loading...

Ricostruzione di carriera per neoassunti: a cosa serve e info sulla domanda

Loading...

Cosa fare se il riscontro è negativo

Se dall’esame della propria ricostruzione carriera, l’interessato verifica che lo scongelamento nel suo caso non è avvenuto, può produrre una semplice domanda, da far protocollare alla propria scuola, con la quale richiede il riconoscimento del servizio in questione, ai sensi del Dpr 399/88 art. 3 comma 4. Non è un fattore da trascurare, perché questo riconoscimento permette di raggiungere fasce più alte di stipendio.

Ricostruzione di carriera: gli anni da precari vanno riconosciuti, la sentenza