Contratto scuola 2018 ultime notizie 29 dicembre: l'Aran convoca i sindacati

Le ultime notizie relative al rinnovo del contratto della scuola sono relative alla convocazione dei sindacati all’Aran, prevista per martedì 2 gennaio 2018: il nuovo confronto verterà sulla prosecuzione delle trattative per il rinnovo del CCNL relativo al triennio 2016/2018.

Rinnovo contratto scuola 2018 ultime notizie: sindacati convocati all’Aran il 2 gennaio

L’obiettivo dei sindacati sarà quello di far confluire tutte le risorse stanziate con la riforma Buona Scuola nel contratto nazionale: si tratta cioè dei 200 milioni di euro che vengono utilizzati per il bonus premiale oltre ai 380 milioni messi a disposizione annualmente per la carta del docente, vale a dire il cosiddetto bonus 500 euro da spendere per la formazione e l’aggiornamento professionale dei docenti di ruolo.

Contratto scuola, obiettivo sindacati: arrivare ad un aumento dello stipendio di quasi 200 euro mensili

Nel caso in cui si riuscisse ad inglobare queste risorse nel contratto, non vincolandole più alle spese ma sommandole agli 85 euro (lordi) promessi come aumento stipendiale e agli 80 euro del bonus Renzi, si riuscirebbe ad arrivare ad un incremento in busta paga di quasi 200 euro mensili.

In ogni caso, si tratta di una soluzione che non potrà soddisfare le richieste del personale scolastico che, in tutti questi anni di blocco contrattuale, si è visto erodere il proprio stipendio, anno dopo anno.

Sentenza Consiglio di Stato su diplomati magistrali: confronto politico fissato per il 4 gennaio

Il confronto politico con i sindacati proseguirà, poi, il prossimo 4 gennaio con approfondimenti sulla recente sentenza (criticatissima) del Consiglio di Stato che ha chiuso le porte ai diplomati magistrali oltre al tavolo di confronto per ciò che concerne il personale ATA.