Contratto scuola 2018 ultime notizie: docenti, straordinario obbligatorio?

Le ultime notizie sul rinnovo del contratto scuola si riferiscono a quanto pubblicato oggi, martedì 16 gennaio, dal quotidiano economico ‘Italia Oggi‘. La trattativa è in stallo anche perché sono emerse non poche criticità, a partire dalla proposta avanzata dall’Aran che, oltre a respingere la proposta dei sindacati di tornare alla situazione pre Legge Brunetta, ha inserito nel testo delle norme restrittive a carico dei docenti.

Contratto scuola 2018 ultime notizie: straordinario obbligatorio?

Il comma due dell’articolo riguardante le attività di insegnamento, ha previsto che il docente sia tenuto a svolgere le attività previste dal piano annuale delle attività adottato dal dirigente scolastico. Quest’ultimo provvederà ad assegnare gli incarichi in forma scritta e l’atto di conferimento potrà includere anche delle attività aggiuntive (pagina 42 del testo). Se il testo verrà approvato, ciò significherà che lo straordinario diventerà obbligatorio.

I dirigenti scolastici assegneranno gli incarichi ai docenti per iscritto

Essendo espressamente previsto dal contratto, lo straordinario obbligatorio finirà per diventare elemento essenziale dello stesso (‘Italia oggi’ cita la sentenza della Corte di giustizia europea, quinta sezione dell’8 febbraio 2001, C-350/99). Dato che la nuova clausola non prevede la stipula di un’integrazione al contratto individuale di lavoro, all’atto del conferimento dell’incarico da parte del dirigente scolastico, i docenti non saranno in grado di conoscere l’entità della retribuzione aggiuntiva e la durata della prestazione.
Pertanto, subentra il rischio che i docenti siano costretti a lavorare gratis o, comunque, con compensi molto al di sotto ai minimi, come del resto sta accadendo in diverse scuole.
Per il momento si attende l’integrazione dell‘atto di indirizzo, ancora all’esame del ministero dell’economia per quanto riguarda la ridistribuzione delle risorse per gli 85 euro di aumento stipendiale medio. Le trattative sono state rinviate alla giornata di domani.

Potrebbe interessarti:  Rinnovo contratto statali e scuola, aumenti stipendi: le cifre delle tabelle della relazione tecnica