Graduatorie ATA, notizie 3/2: modello D3, date e chi lo può presentare
Graduatorie ATA, notizie 3/2: modello D3, date e chi lo può presentare

E’ confermato dai sindacati che il modello D3 per le graduatorie ATA potrà essere presentato nel mese di marzo. Non esiste ancora una data specifica, la il Miur ha chiaramente detto che il tutto slitta al mese di marzo. Col modello D3, si effettua la scelta delle 30 scuole, completando la procedura avviata con la domanda presentata entro il 30 ottobre 2017.

Modello D3 graduatorie ATA, chi lo può presentare?

Perché il Miur avvii la procedura per la compilazione del modello D3 delle Graduatorie ATA, è necessario che le segreterie delle scuole abbiano completato l’inserimento a sistema delle domande. A quel punto, tutti coloro che la cui domanda sarà andata a buon fine, potranno compilare il modello D3. Nel caso che qualcuno riscontri errori, potrà presentare reclamo secondo i termini di legge.

I motivi di esclusione dalle graduatorie ATA

I motivi di esclusione dalle graduatorie ATA sono indicati all’art. 8 del D.M. 640 del 30/08/2017:

a) chi presenta domanda in più istituzioni scolastiche nella stessa provincia o in province diverse;
b) chi presenta domanda on line di scelta delle istituzioni scolastiche priva della necessaria presupposta domanda di inserimento o di conferma aggiornamento;
c) chi risulta privo dei requisiti specifici di accesso e generali di ammissione;
d) chi effettua autodichiarazioni mendaci o produce certificazioni o autocertificazioni false.

Potrebbe interessarti: