L'appoggio di Mugnai (FI) ai diplomati magistrali

Mugnai è candidato nelle liste di FI alla Camera nei collegi plurinominali 3 e 4 della Toscana. Una delegazione di diplomati magistrali è andata ad incontrarlo per esporre la gravità della situazione in essere dopo la pronuncia della plenaria. In Toscana è molto attivo il gruppo delle diplomate magistrali che nei giorni scorsi hanno incontrato diversi esponenti politici. Ciò ha reso possibile preparare delle mozioni per sensibilizzare ed esortare la politica a risolvere il problema che dopo il prossimo 23 Marzo, giorno in cui si esprimerà l’Avvocatura di Stato, potrebbe aggravarsi.

Incontro cordiale

Stefano Mugnai si è reso disponibile ad accogliere le istanze presentate, consapevole del fatto che in mezzo ci sono anche altri aspetti assolutamente non secondari. Come poi evidenziato dal comunicato emesso dopo l’incontro, la questione assume una rilevanza molto più ampia perché in gioco c’è il lavoro di questi docenti e la formazione dei bambini. Tutto il caos normativo prodotto negli ultimi vent’anni ha prodotto una situazione anomala che va assolutamente affrontata e risolta. Il suo impegno, qualora fosse eletto, sarà quello di riproporre la questione in Parlamento per sanare le profonde ingiustizie perpetrate in danno dei docenti.

Impegni

Queste settimane che precedono il voto delle prossime amministrative del 4 marzo si stanno rivelando terreno di utile confronto con le parti sociali coinvolte al fine di trovare delle soluzioni il più possibile condivise. Va da sé che in questo momento storico illustrare e o promettere ” una sanatoria “, per usare le stesse parole, adottate dai politici appare evidentemente strumentale e funzionale alla ricerca di consensi. Il riserbo manifestato da più di una formazione politica circa le alternative possibili per risolvere la questione dei diplomati magistrali va visto in quest’ottica. Ciò non toglie che sia possibile prendere un impegno, presentare mozioni o, come in questo, caso emettere un comunicato ufficiale del quale dare la più ampia diffusione. A questo proposito alleghiamo dunque il comunicato emesso Al termine dell’incontro con la delegazione.

Mugnai_Insegnanti