In questi giorni su molte bacheche di fb, pagine e gruppi, si sta moltoplicando l’invito a partecipare alla manifestazione nazionale di sabato 24 febbraio a Roma.
In prima fila ci sono il COORDINAMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA NUOVO ORDINAMENTO e le GAE STORICHE (legittimamente in graduatoria).

La manifestazione

il Comitato tutela docenti precari Gae infanzia e primaria,
il Coordinamento Nazionale Scienze della Formazione Primaria Nuovo Ordinamento,
il Coordinamento Nazionale Docenti Gae ed il Coordinamento Nazionale Vincitori Concorso 2016
hanno organizzato la manifestazione congiunta e il convegno
che si terranno a Roma sabato 24 febbraio 2018 e che mirano a richiamare l’attenzione politica sugli scenari segnati dalla decisione della plenaria del 20 Dicembre 2017.
I 115.000 docenti che le Associazioni rappresentano hanno deciso di unirsi insieme, per preservare la qualità dell’insegnamento ed il diritto dei bambini ad avere insegnanti selezionati e competenti!

Loading...

Piano della giornata

Il corteo avrà inizio da Piazza dei Cinquecento alle ore 10 e proseguirà lungo Via Nazionale, Via Cavour (fino al n. civico 258), per terminare all’Istituto “Leonardo da Vinci”, dove si terrà il convegno nel quale interverranno maestri, docenti universitari, personalità politiche, tecnici del MIUR e sindacati.
Si invitano tutti gli interessati alla partecipazione.
Il momento politico è particolarmente delicato, i partiti e i loro leader hanno difficoltà a prendere una posizione netta, per questo motivo bisogna fare chiarezza. La disinformazione in queste settimane è galoppante, per questo motivo è opportuno sentire, o meglio ascoltare coloro che tratteranno la questione in modo dettagliato, per comprendere come stanno veramente le cose.
il 24 è una data estremamente importante, serve il sostegno di tutti (soprattutto studenti universitari che si stanno formando). Il momento è delicato e bisogna intervenire in modo incisivo e profondo. il 24 ci sarà a Roma un unico, grande obiettivo: bisogna preservare la qualità dell’insegnamento affinché sia garantito a ciascun bambino il diritto ad avere in classe docenti selezionati e competenti. E’ ora che si sappia che esistiamo e che siamo tanti, che contiamo e che siamo anche noi la scuola italiana di oggi e di domani. In allegato la locandina dell’evento.
Le Associazioni organizzatrici.
comitatotutelagaeinfanzia@gmail.com
coordinamento.sfp@gmail.com

Loading...