Il diploma A.F.A.M. per il Tribunale di Brindisi è abilitante

AFAM ottengono grazie all’avv. Santonicola, di cui riportiamo il comunicato stampa, l’accoglimento nel merito del ricorso per dichiarare abilitante il titolo

Il comunicato

 NUOVA VITTORIA “ABILITAZIONE COMPARTO A.F.A.M.”!
TRIBUNALE DI BRINDISI SEZIONE LAVORO.
IL GIUDICE DEL LAVORO, DOTT.SSA PUZZOVIO, NEL GIUDIZIO DI MERITO (NO CAUTELARE), DICHIARA IL DOCENTE ABILITATO ALL’INSEGNAMENTO.
SI RIPORTANO SIGNIFICATIVI STRALCI DELLA PRONUNCIA….
PER INFO E PREVENIVI SI INOLTRI UN TICKET DI CONSULENZA SU SCUOLALEX.IT.
 ASSOCIAZIONE “SCUOLA IN MOVIMENTO”
STUDIO LEGALE SANTONICOLA
 
 
Gentili docenti,
Il Tribunale del Lavoro di Brindisi, nella persona del giudice del lavoro, Dott.ssa Gabriella Puzzovio, in data 14.02.2018, ha pronunciato una nuova sentenza di accoglimento in favore dei precari A.F.A.M.
 
Finalità del contenzioso:
FAR ACCERTARE E DICHIARARE IL VALORE ABILITANTE DEL DIPLOMA DI CONSERVATORIO, CONSEGUITO “SECONDO LE REGOLE DEL PREVIGENTE  ORDINAMENTO”,  IN QUANTO TITOLO EQUIPOLLENTE AI DIPLOMI ACCADEMICI DI II LIVELLO, CON CONSEGUENTE DIRITTO DELL’ISTANTE AD ESSERE INSERITO NELLA II FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO PER LE CLASSI DI CONCORSO A.F.A.M. DI INTERESSE.
 
In particolare, parte ricorrente T.A. deduceva di esser in possesso del diploma
accademico di conservatorio, conseguito nel corso dell’a.s. 2009/2010
, congiuntamente al diploma di scuola superiore di secondo grado (diploma maturità).
 
Costituendosi in giudizio resisteva il M.I.U.R., seppure nella sola fase cautelare, chiedendo il rigetto delle avverse pretese.
 
Per il Giudicante, all’esito della discussione del 14.02.2018,la domanda è fondata e deve esser accolta per quanto di ragione……. appare irragionevole la scelta del
legislatore di secondo grado, contenuta nel D.M. 374/2017 art. 2, di
includere, tra i titoli ritenuti equipollenti all’abilitazione all’insegnamento, e che
quindi danno accesso alla seconda fascia, il diploma accademico di secondo livello (cui è stato equiparato il Diploma di Maturità Magistrale conseguito entro il 2002) e di escludere, implicitamente, il diploma di conservatorio vecchio ordinamento (nonostante l’equiparazione ai diplomi di secondo livello per effetto della L. n. 228/12)
”.
“P.Q.M. accoglie il ricorso, e per effetto, dichiara il diritto del ricorrente ad essere inserito nella seconda fascia delle graduatorie di istituto (in quanto detiene titolo di studio equipollente all’abilitazione all’insegnamento) per le
classi di concorso AI56, A030, A029 AI55, nell’ambito territoriale di Brindisi ed
ordina all’amministrazione di adottare ogni opportuno provvedimento a tal
fine”
 
Per info e preventivi si inoltri ticket di consulenza attraverso il sito scuolalex.it (tempistiche medie di risposta giorni sette), nella consapevolezza che il legale Santonicola, ideatore della vertenza A.F.A.M., avendo imbastito il contenzioso al cospetto dei Magistrati del Lavoro di tutta Italia, conoscendo gli orientamenti dei singoli Fori giudiziari, potrà orientarvi sulla opportunità o meno di avviare il contenzioso o di appellare pronunciamenti provvisoriamente negativi, sulla base del Tribunale ritenuto territorialmente competente.
 
Il direttivo dell’Associazione Scuola in Movimento