Come si trova modello D3 ATA : guida per immagini

Il personale ATA che deve scegliere le 30 scuole può farlo già da oggi. Su Istanze On Line c’è la funzione apposita. In diversi hanno già tentato senza successo di compilare la domanda. La difficoltà sta tutta nel trovare il modello D3 necessario. Questo nostro contributo intende aiutare gli interessati fornendo una semplice guida per immagini all’accesso al portale per poter torvare e compilare il Modello D3 riservato al personale ATA per la scelta delle 30 scuole.

Accesso al servizio

La prima cosa da fare ovviamente sarà l’accesso al servizio su Istanze online. A questo punto occorre prestare attenzione all’ iconcina che appare alla destra del nome e cognome. Questa è la prima immagine che esce.

Area riservata

Il passaggio successivo sarà quello di effettuare l’accesso all’area riservata. Nell’immagine che segue bisogna osservare la freccia bianca che indica l’iconcina in cui bisogna cliccare per far apparire un sottomenu. Come si può vedere agevolmente area riservata (cerchiata in rosso) compare immediatamente sotto. Non resta che fare clic all’interno per andare alla schermata successiva.

Modello D3

Appena esce la nuova schermata bisogna guardare nel menu posto a sinistra. Il modello D3 della domanda per le 30 scuole si trova immediatamente subito dopo la dicitura I TUOI SERVIZI.

Pronti per la compilazione

Dopo questi passaggi si accede alla schermata che appare di seguito. In fondo, nel rettangolino azzurro, compare la dicitura PRESENTA ISTANZA.

Potrebbe interessarti:  Maturità 2019: la prova orale

Avvertenza

Potrebbe anche darsi il caso che esca la schermata che alleghiamo di seguito. In questo caso bisogna mettersi in contatto con la segreteria della scuola dove è stata consegnata entro il 30 ottobre 2017. Questo al fine di verificare che la domanda sia stata effettivamente inoltrata, altrimenti se ne dovrà sollecitare l’invio.

Da tenere presente

L’inoltro della domanda di scelta sedi o il suo annullamento sono possibili sino al termine della data di scadenza della presente istanza. I dati riportati dall’aspirante assumono il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione rese ai sensi dell’articolo 46; vigono, al riguardo, le disposizioni di cui all’articolo 76 che prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per l’aspirante che rilasci dichiarazioni non corrispondenti a verità. Durante il periodo di validità delle graduatorie di cui alla presente procedura di reclutamento, in occasione del conseguimento, da parte dell’aspirante, del primo rapporto di lavoro a tempo determinato, i competenti uffici dell’amministrazione scolastica dispongono gli adeguati controlli sulle dichiarazioni rese dall’aspirante secondo quanto previsto dagli articoli 71 e 72. I dati richiesti nel modulo di domanda sono acquisiti in quanto strettamente funzionali all’espletamento della presente procedura di reclutamento e assumono il carattere di riservatezza previsto dal decreto legislativo del 30/06/2003, n. 196.