Clamoroso a Vicenza: 21 diplomati magistrali inseriti a pieno titolo in Gae

I diplomati magistrali ante 2001/2002 continuano la loro battaglia per accedere alle Gae. Il prossimo 23 marzo avranno occasione di manifestare davanti al Parlamento per richiamare l’attenzione sulla loro condizione. In maniera tanto assurda, quanto sorprendente, la giustizia pare farsi beffa di loro e delle istanze rappresentate nei tribunali. Ciò che conta è che DA adesso tanti di loro sperano che il Miur non si appelli a quelle sentenze dei tribunali del lavoro che li hanno inseriti in Gae definitivamente. Eh, già perché a Vicenza è successo proprio questo!

Inserimento a pieno titolo

Si diceva beffa. Notizie del genere possono significare proprio questo per gli oltre 50 mila diplomati magistrali cui la plenaria ha sbarrato l’accesso alle Gae. Per i 21 fortunati ambito territoriale di Vicenza, il passaggio in giudicato di 4 sentenze, senza che per questo vi sia stato appello da parte del Miur, arriva la conferma dell’ inserimento a pieno titolo nella terza fascia delle graduatorie ad esaurimento. E sempre al fine di scongiurare il pericolo che questa notizia venga tacciata per bufala si allega la nota originale dell’ambito territoriale di Vicenza.

Potrebbe interessarti:  Maturità 2019: la seconda prova per Istituti Tecnici

Il dispositivo

VISTE

Le Sentenze del Tribunale di Vicenza n.134/2016 , n.150/2016 n.389/2016, n.391/2016, n. 392/2016 che hanno accertano il diritto dei ricorrenti alla presentazione della domanda di inserimento nella III fascia delle graduatorie ad esaurimento definitive dell’Ambito Territoriale di Vicenza, secondo le rispettive classi di concorso, valide per gli aa.ss. 2014/2017 nelle posizioni derivanti dai punteggi attribuibili applicando lea tabella di valutazione dei titoli prevista per la III fascia delle graduatorie ad esaurimento medesime;

PRESO ATTO

Che le citate Sentenze hanno acquistato forza di cosa giudicata, in quanto non sono state appellate, giusta certificazione del Cancelliere del Tribunale in data 13.07.2017. Pertanto si dispone l’inserimento a pieno titolo, senza riserva, nelle GAE di III^ fascia della scuola dell’infanzia e primaria dei docenti sottoelencati, nelle posizioni già attribuite sulla base dei pregressi provvedimenti sottoposti a condizione risolutiva, in ottemperanza alle Sentenze del Tribunale di Vicenza a fianco di ciascuno indicate.