Graduatorie ATA 2017/2020: guida rapida al modello D3 per le supplenze

È disponibile, dal 14 marzo 2018, su istanze online, l’applicazione per la scelta delle 30 scuole (modello D3) del personale ATA di terza fascia. L’applicazione sarà attiva fino alle ore 14:00 del 13 aprile 2018. Per accedere a Istanze online, occorre registrarsi ad istanze online. Per la registrazione è disponibile una guida sul nostro sito. Bisogna accertarsi di essere in possesso dello UserName, della Password e del Codice Personale. Si possono scegliere le scuole solo nella stessa provincia della scuola destinataria della domanda cartacea. Si possono scegliere fino a 30 scuole complessivamente per tutti i profili richiesti. Non si deve indicare obbligatoriamente anche la scuola destinataria della domanda cartacea. Chi non compila il modello di scelta delle scuole comparirà solo nelle graduatorie della scuola destinataria della domanda cartacea (DM 640/17art. 6 comma 5).

Via al modello D3, cosa non dimenticare

Come si scelgono le scuole per il Modello D3 ATA

Per scegliere le scuole del modello D3 delle graduatorie ATA 2017/20 seguire le indicazioni di seguito.

-Su istanze online, accedere all’“Area riservata”presente sotto il proprio nome e selezionare l’applicazione “Istanza modello D3 ATA III fascia”

-Nei primi due passaggi compaiono i dati anagrafici e i dati di recapito

Potrebbe interessarti:  ATA controlli graduatorie: diplomi falsi col massimo dei voti e telefoni irraggiungibili

-Nel terzo passaggio compare la scuola (e la relativa provincia) alla quale è stato presentato il modello D1 o D2.

-Nel quarto passaggio selezionare “Aggiungi sede”.

-Compare la schermata per la scelta delle scuole: è possibile selezionare un comune e una tipologia di scuola. Se non si seleziona nulla compaiono tutte le scuole.

-Per selezionarle fare click sul quadratino a sinistra.

-Una volta scelte le scuole, selezionare “Inserisci”.

-Comparirà l’elenco delle scuole selezionate che sarà possibile modificare o integrare.

-Completata la scelta delle scuole, selezionare “Passaggio 5”.

-Inserire il codice personale e selezionare “Conferma inoltro”.

-Sarà generato un file PDF che sarà possibile visualizzare e che sarà disponibile anche nella sezione “Archivio”(a sinistra nella propria schermata di istanze online). Il file sarà anche inviato al proprio indirizzo di posta elettronica. L’associazione con la domanda cartacea sarà fatta in automatico dal sistema informativo del MIUR sulla base del proprio Codice Fiscale.

Cosa fare se si è sbagliata la scelta delle scuole

Anche se si è confermata la scelta e generato il file PDF è sempre possibile (fino alla scadenza) rientrare nell’applicazione, annullare l’inoltro e modificare/aggiungere/cancellarele scuole. Si potrà ripetere l’inoltro e generare un nuovo documento pdf.

(Fonte: FLC CGIL)