ScuolaZoo, il dibattito: Premio in denaro per meriti scolastici sì o no?
ScuolaZoo, il dibattito: Premio in denaro per meriti scolastici sì o no?

Pubblichiamo il seguente Comunicato stampa di ScuolaZoo – L’Istituto Tecnico Buonarroti–Fossombroni di Arezzo ha istituito un premio in denaro per gli studenti più meritevoli. Gli studenti sono favorevoli, ma con riserve…

Il comunicato stampa di ScuolaZoo

Milano, 15 maggio 2018 – E’ giusto premiare in denaro gli studenti più meritevoli? Questa la domanda che ScuolaZoo ha posto ai suoi RIS – Rappresentanti d’Istituto ScuolaZoo – in seguito all’iniziativa adottata dall’Istituto tecnico Buonarroti-Fossombroni di Arezzo che ha deciso di premiare con una ricompensa in denaro gli studenti con media superiore al 7,3 e almeno 9 in condotta a fine primo Quadrimestre.

La questione ha generato un acceso dibattito fra i ragazzi: nessuno si è sentito di opporsi totalmente, ma in molti hanno espresso delle riserve a riguardo. Il principale timore è che i meccanismi di premiazione possano innescare una competizione non sana fra ragazzi e che potenzialmente possa essere un elemento a favore dell’intensificazione di casi di bullismo nei confronti di quei ragazzi con voti alti.

Altri dubbi riguardano la metodologia di valutazione: è davvero la media dei voti che rende più o meno meritevole uno studente o anche il suo impegno  extrascolastico sociale e/o civico?

Nonostante un premio fra i 100 ai 150 euro sia indubbiamente accattivamente per un ragazzo, la Community ha mostrato grande maturità, interrogandosi sulle modalità più adatyte per spronare l’impegno, senza scadere nell’ovvio e nella semplificazione.

Potrebbe interessarti:  Manifestazione idonei infanzia, primaria e secondaria

Forse oggi sono stati gli studenti ad essere di esempio per i professori?

Per scoprire di più riguardo al caso dell’Istituto di Arezzo potete leggere l’articolo integrale su ScuolaZoo: https://bit.ly/2jXayQO

Cos’è ScuolaZoo

ScuolaZoo è il media brand degli studenti italiani con 3 milioni di utenti al mese. Nata nel 2007 da un’idea di Paolo De Nadai e Francesco Nazari Fusetti per contrastare gli episodi di mala istruzione, ScuolaZoo è oggi una testata giornalistica che informa gli studenti con il loro linguaggio e senza filtri. ScuolaZoo è anche il terzo diario scolastico più venduto d’Italia e il primo network nazionale di Rappresentanti d’Istituto che collabora per una scuola migliore con e per gli studenti. ScuolaZoo è una società di OneDay Group, che mette le nuove Generazioni al centro.

Per ulteriori informazioni, Contatti media:

OneDay Group, Folco Gervasutti, Communication ManagerFolco.gervasutti@onedaygroup.it 02 97469814

OneDay Group, Flaminia Romoli Venturi, Communication SpecialistFlaminia.romoli@onedaygroup.it ; 02 97469814

Allegato: ScuolaZoo – Arezzo premio studenti meritevoli