Pensioni, news 6/9: ecco gli aumenti dal prossimo gennaio

Le notizie del 4 giugno 2018 sul tema pensioni ci riportano le parole dei due leader Di Maio e Salvini, che hanno toccato due tematiche diverse: vitalizi dei parlamentari e tassazione degli assegni pensionistici. Di Maio ha dichiarato: “Una delle prime cose che faremo è abolire i vitalizi agli ex parlamentari, perché la delibera è già pronta”. Ha poi spiegato che Roberto Fico ha lavorato sulla questione, mentre si formava il Governo. Ha poi sottolineato:toglieremo le pensioni privilegiate a chi non le meritava… facciano pure tutti i ricorsi che vogliono, non ci sono problemi”.

Pensioni, Salvini valuta la detassazione delle pensioni?

Anche Salvini, leader della Lega, è intervenuto sul tema pensioni, parlando della tassazione. “Ci sono molti pensionati italiani che spostano la loro residenza in Portogallo o in alcune regioni della Spagna perché non pagano tasse per cinque anni”. Ha poi aggiunto: “mi domando perché l’Italia non possa trattare allo stesso modo i pensionati italiani, ma anche quelli stranieri e tornare ad attrarre persone”. Le sue parole lasciano intravedere la possibilità che vi sia in programma una detassazione degli assegni previdenziali, in modo da evitare il fenomeno degli espatri. Naturalmente, dopo anni di parole e pochi fatti, gli italiani adesso si aspettano di vedere misure concrete. Di parole ne hanno già avuto abbastanza. Questo sarà davvero il Governo del cambiamento, o a cambiare saranno solo i nomi di chi sta al comando?

Potrebbe interessarti:  Diplomi falsi per ottenere il posto, indagato Personale ATA

Miur, news 1/6: Marco Bussetti è il nuovo Ministro, ecco come supererà la Buona scuola