Studenti denunciano Preside per abuso di potere
Studenti denunciano Preside per abuso di potere

Studenti protagonisti di un’assurda vicenda – Pubblichiamo in maniera integrale un comunicato stampa, giunto alla nostra redazione ieri in tarda serata, in cui viene raccontato l’ennesimo sopruso nei confronti degli studenti. Si tratta della denuncia congiunta di molti studenti del Liceo Artistico ‘Mannucci’ di Ancona nei confronti della loro Dirigente Scolastica per abuso di potere. Ecco il racconto.

Gli studenti del liceo Mannucci raccontano a ScuolaZoo della denuncia della loro Preside per abuso di potere

Cestinava lavori di valore, insultava l’abbigliamento delle studentesse, buttava colori acquistati dai docenti e impediva lo svolgimento corretto dell’alternanza Scuola-Lavoro: denunciata all’Ufficio Scolastico Regionale.

Ancona, 4 maggio 2018 – La scuola volge al termine e i nodi vengono al pettine. Almeno questo è quanto successo presso il liceo artistico Mannucci di Ancona. Gli studenti hanno raccontato a ScuolaZoo, il media brand di più di 3 milioni di studenti Italiani, di aver denunciato la loro Preside per aver tenuto comportamenti scorretti e autoritari nei confronti dei ragazzi e buttando via lavori di valore e materiale non di proprietà scolastica.

Potrebbe interessarti:  Scuola, UDU: studenti in fuga dal Sud, no all'aumento delle disuguaglianze

222 studenti, dei 300 iscritti al Mannucci, dopo aver tentato il dialogo, hanno deciso di assumere una linea dura nei confronti della loro Preside, firmando una lettera-esposto indirizzata al direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale che lamentava «la poca disponibilità al confronto e l’utilizzo del potere fine a sé stesso».  Infatti, oltre ad aver buttato lavori di ex allievi, oggi affermati artisti, sembrerebbe che facesse commenti sull’abbigliamenti delle studentesse e che impedisse il regolare svolgimento delle attività di alternanza Scuola-Lavoro.

Gli studenti hanno mandato la lettera esposto a Febbraio, ma solo ora, che la stampa locale ha riportato la notizia, il Garante ha deciso di incontrare la dirigente scolastica e gli studenti. Nel frattempo, la preside rifugge da ogni dichiarazione e non intende commentare l’avvenuto.

Per scoprire di più riguardo al caso del liceo Mannucci di Ancona potete leggere l’articolo integrale su ScuolaZoo