Scuola, nota Miur su superamento Fit: non deciderà solo il dirigente scolastico

I sindacati FLC CGIL, CISL scuola e UIL scuola hanno inviato una lettera al Ministero dell’Istruzione allo scopo di riavviare il confronto su mobilità annuale e sulle modalità di assegnazione da ambito a scuola.

La lettera è stata pubblicata sui siti ufficiali delle rappresentanze sindacali ed è indirizzata alla Dott.ssa Maria Maddalena Novelli, Direttore Generale del Personale della Scuola, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.
Nel testo della lettera inviata al dicastero di Viale Trastevere si legge quanto segue.

Mobilità annuale anno scolastico 2018/9: i sindacati chiedono incontro urgente con il Miur

Le scriventi OO.SS. rilevano come, in tema di mobilità del personale docente per l’anno scolastico 2018/2019, concluso lo specifico CCNI (trasferimenti) del 7 marzo 2018, il personale sia ancora in attesa di conoscere le regole con cui potersi muovere, sui posti di organico di fatto.
Ad avviso delle scriventi organizzazioni sindacali è necessario ed urgente riavviare la trattativa, oggi bloccata, su tutti gli aspetti della mobilità annuale: utilizzazioni, assegnazioni provvisorie e mobilità da ambito a scuola.
Pertanto, le scriventi OO.SS chiedono di avviare la trattativa nel più breve tempo possibile in modo da trovare le necessarie soluzioni per un avvio dell’anno scolastico senza problemi.
In attesa di riscontro porgono distinti saluti.

I sindacati, dunque, ritengono quanto mai doveroso ed urgente un confronto con il Miur su tutte le questioni legate alla mobilità annuale per scongiurare l’ipotesi di un problematico avvio del prossimo anno scolastico 2018/2019.
Potrebbe interessarti:  Scuola, concorso ordinario ultime notizie: docenti con 36 mesi di servizio, serve decreto ad hoc