Graduatorie ATA III fascia: privacy e dati sensibili, news 6/7
Graduatorie ATA III fascia: privacy e dati sensibili, news 6/7

In questi giorni si parla tanto delle graduatorie ATA III fascia. Molte Istituzioni Scolastiche, infatti, stanno iniziando a pubblicare sui loro albi e sui portali istituzionali gli elenchi ufficiali, validi per il prossimo triennio 2018/2021.

Graduatorie ATA III fascia: attenzione al punteggio e ai dati sensibili presenti negli elenchi

Questo articolo vuole illustrare alcuni utili consigli relativamente ai controlli che ciascun candidato dovrà effettuare a proposito del proprio punteggio e soprattutto sul rispetto della normativa sulla privacy.
Premesso che l’Ufficio Scolastico territoriale ha il compito di stabilire la data di pubblicazione delle graduatorie provvisorie, da quel momento in poi ogni aspirante avrà dieci giorni utili per effettuale un eventuale reclamo scritto. Questo è il link del modello di reclamo
Primo aspetto da tenere in considerazione, dunque, è il punteggio attribuito a ciascun candidato presente nelle graduatorie in oggetto. Il punteggio determinerà come conseguenza diretta la posizione di ciascun aspirante. Questo aspetto dunque rimane di priorità assoluta.

Graduatorie ATA III fascia: illegale la pubblicazione di numeri telefonici e indirizzi privati dei candidati

Per quanto riguarda invece la questione strettamente legata alla privacy, bisogna tenere in debita considerazione che tali elenchi non debbano assolutamente riportare al loro interno dati sensibili riconducibili a nessuno dei candidati presenti.
A tal proposito lo stesso Garante della Privacy, mediante un’apposita direttiva, ha stabilito il divieto assoluto (in fase di pubblicazione degli elenchi) di riportare numerazioni telefoniche e/o indirizzi privati riconducibili ai candidati presenti negli elenchi suddetti. Dunque, le graduatorie dovranno essere fruibili da tutti e dovranno riportare solo quei dati ‘strettamente necessari’ affinché possa essere individuato il candidato.

Pubblicazione delle graduatorie ATA III fascia: sull’albo e anche su Istanze Online

Dopo l’assenso da parte degli ATP dunque le graduatorie possono essere pubblicate ufficialmente e affisse sulle bacheche dell’albo pretorio di ogni singola scuola oltre che su quelli online. Anche in questo caso le scuole dovranno pubblicare tali elenchi privi di qualsiasi dato sensibile.
Al candidato rimane anche possibilità di poter visualizzare e consultare la propria posizione occupata in graduatoria attraverso l’area personale della piattaforma Polis, meglio nota come Istanze Online.
Modello di reclamo