Studio Santonicola: Rubrica settimanale
Studio Santonicola: Rubrica settimanale "L'Avvocato risponde"

FAQ del 26 luglio 2018 – Ecco una nuova rubrica settimanale intitolata “L’avvocato risponde” in collaborazione con lo Studio Santonicola. L’idea, come sempre, nasce dai docenti spiega il legale Ciro Santonicola. Lo stesso professionista si rende disponibile a pubblicare su Scuolainforma, di settimana in settimana, alcune risposte ai quesiti più frequenti, giunti a mezzo ticket informativo sul sito https://scuolalex.it/

Le domande della settimana: Studio Santonicola

Abilitazione ITP (Insegnanti Tecnico Pratici)

Domanda: Gentile Avvocato, ho letto che in un giudizio non suo il diploma ITP è stato dichiarato “non abilitante” dal Consiglio di Stato. A questo punto pensa che sia tutto finito per il ricorso ITP “accesso al concorso semplificato”?
Risposta: Nulla è perduto. Il filone giudiziario degli insegnanti tecnico pratici è in continua evoluzione. Ho letto la pronuncia negativa da lei citata, la stessa conferma il principio secondo il quale, in via transitoria, “deve essere data la possibilità di partecipare ai concorsi a cattedre, che richiedono come requisito l’abilitazione, anche a coloro i quali ne siano sprovvisti (fermo restando il possesso del titolo di studio richiesto) almeno fino a quando non sia data l’opportunità di conseguire detta abilitazione in via ordinaria o tramite un percorso aperto a tutti gli aspiranti”. In ragione di tanto, considerato che gli ITP non hanno mai avuto la possibilità di intraprendere un percorso abilitante “ordinario”, si ritiene che gli stessi possano rivendicare, in Consiglio di Stato, il diritto di partecipare al concorso. Aggiungo, infine, che la sezione lavoro di Roma, Giudice Monocratico, contrariamente a quanto argomentato, di recente, dal Consiglio di Stato, in una pronuncia di merito da noi posseduta, ha dichiarato il diritto degli insegnanti tecnico pratici ricorrenti ad ottenere l’inserimento nella seconda fascia delle graduatorie di istituto, per le classi di concorso interessate.

Loading...

Ricorso AFAM. Accesso diretto al concorso riservato

Domanda: Buonasera Avvocato, ho letto di una sua recentissima vittoria al Giudice del lavoro di Napoli, con la quale il ricorrente AFAM addirittura accede direttamente al concorso riservato agli abilitati, colloquio orale non selettivo. Ritiene, alla luce di questo successo, che siano aumentate le possibilità di abilitare tutti i ricorrenti?
Risposta: Gentile docente, la questione concernente la ricavabilità della natura di titolo abilitante del diploma AFAM, conseguito secondo le norme del previgente ordinamento, sulla base dei commi 102 e segg. dell’articolo 1 della legge n. 228 del 2012, risulta oggetto di interpretazioni difformi. Chiaramente, all’aumentare delle pronunce favorevoli, si arricchiscono di contenuti le nostre memorie difensive. Per queste ragioni, stiamo plasmando le strategie processuali in base agli orientamenti dei singoli Fori giudiziari, allegando i nuovi accoglimenti, proponendo di appellare le pronunce provvisoriamente negative, argomentando separatamente sulle classi concorsuali AFAM di nuova istituzione.

Concorso 2018 e fase transitoria

Domanda: Buona sera avvocato, parliamo del concorso 2018, fase transitoria. Quali sono le tempistiche per andare in Consiglio di Stato e puntare a ribaltare le ordinanze negative del Tar Lazio?
Risposta: Gentile docente, parliamo sempre della “fase cautelare”. L’appello sarà proposto entro sessanta giorni dalla pubblicazione del provvedimento provvisoriamente negativo. L’udienza sarà fissata nella prima camera di consiglio utile, in tempi ristretti. Ove il Consiglio di Stato ritenga di accogliere, concedendovi l’ammissione al colloquio orale non selettivo (anche disponendo la partecipazione ad apposite “sessioni suppletive”, solo se necessarie), trasmetterà al TAR gli esiti affinché sia fissata, con priorità, l’udienza di merito.

I ricorsi promossi dallo Studio Santonicola

Per aderire all’“APPELLO AFAM GIUDICE DEL LAVORO” a costi dimezzati si clicchi sotto: https://scuolalex.it/appello-afam-studio-santonicola/
Per aderire al ricorso “AFAM GIUDICE DEL LAVORO, CONTENENTE UNA SPECIFICA STRATEGIA PER LE CLASSI DI CONCORSO DEI LICEI MUSICALI, CHE DOMANDA L’ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO” si clicchi sotto: https://scuolalex.it/ricorso-afam-con-nuova-strategia-processuale/