Self service Noipa: come sfruttarlo al meglio per lo stipendio, ma non solo
Self service Noipa: come sfruttarlo al meglio per lo stipendio, ma non solo

Da poco tempo, è disponibile il nuovo servizio self service NoiPA Contratti Scuola a tempo determinato. Tramite il self service gli amministrati hanno anche la possibilità di visualizzare la rata stipendiale in anticipo, prima della pubblicazione del cedolino dettagliato. All’interno di questa sezione, sono fornite diverse informazioni.

Self Service NoiPA: le informazioni consultabili

Tra le informazioni consultabili all’interno del Self Service NoiPA, ci sono:

  • Detrazioni per familiari a carico, il servizio per le richieste di detrazione per i familiari a carico ma anche per visualizzare l’elenco delle richieste che l’amministrato ha fatto nel corso degli anni;
  • Residenza fiscale e/o domicilio, il servizio per richiedere la variazione della residenza e/o del proprio domicilio fiscale;
  • Modalità di riscossione, il servizio per variare i dati relativi all’Iban, per accreditare lo stipendio in banca;
  • Piccolo Prestito, il servizio per la richiesta di erogazione di Piccolo Prestito all’INPS – gestione ex INPDAP;
  • Previdenza Complementare, il servizio utile per l’adesione ai fondi di previdenza complementare;
  • Presenze/assenze, i servizi per effettuare le operazioni di controllo e gestione delle presenze in servizio;
  • Dichiarazione precompilata 2016, il servizio per accedere alla dichiarazione precompilata fornita dall’Agenzia delle Entrate;
  • NoiPAssicura, il servizio per la richiesta di rateizzazione dell’importo della copertura assicurativa RC Auto/moto/natanti.
Potrebbe interessarti:  Stipendi NoiPa, in pagamento oggi 14 dicembre la tredicesima

Nell’area riservata e sulla pagina ufficiale Facebook di NoiPA, sono disponibili le guide e le informazioni nel dettaglio.

Stipendio, come visualizzarlo dal Self Service 

Grazie al self service NoiPA ‘Contratti scuola a tempo determinato’ è possibile anche monitorare la rata dello stipendio, a cominciare da quella di agosto 2018. Il percorso da seguire per accedere a questa funzionalità è: Amministrato >Self service >Contratti scuola a tempo determinato. Il self service dà accesso a quattro funzionalità:

  1. Consultazione contratti, per verificare i dati dei contratti;
  2. Consultazione rata, per visualizzare il numero delle rate da emettere o emesse;
  3. Consultazione ordini di pagamento, per visualizzare gli ordini di pagamento;
  4. Consultazione TFR, per controllare le dichiarazioni TFR inviate all’Inps.

Dalla ‘Consultazione ordini di pagamento, si può visualizzare l’importo dello stipendio, incluso l’eventuale doppio cedolino di agosto ( relativo alle competenze accessorie 2017/2018, retribuite con il fondo d’istituto). La data di esigibilità della rata ordinaria, come sempre, è prevista per il 23 agosto.