Terza fascia ATA, allarme graduatorie

Graduatorie esaurite in alcune province e definitive di terza fascia ATA che tardano ad arrivare. Un quadro che desta preoccupazione e arriva la ‘denuncia’ di Massimiliano Sambruna, segretario generale Cisl Scuola Milano e Lombardia. Secondo le previsioni pessimistiche di Sambruna, infatti, le definitive in alcune province lombarde potrebbero arrivare addirittura a Natale, mentre nel frattempo le graduatorie sarebbero esaurite. Vediamo dove e per quale profilo nello specifico.

Graduatorie ATA esaurite: è allarme in Lombardia 

Una previsione un po’ pessimistica quella riportata da Il Giorno, del segretario Cisl Scuola Milano, ma che effettivamente rispecchia i numeri allarmistici. A risultare esaurite sono soprattutto le graduatorie ATA riguardanti i collaboratori scolastici. Questo riferisce Sambruna: “E per la prima volta a Milano e Bergamo sono esaurite anche le graduatorie dei collaboratori scolastici. Ci sono più posti che candidati. A livello lombardo sono da coprire 1.447 posti, solo a Milano ne mancano all’appello 627. Le graduatorie sono state pubblicate il 23, bisognerà attendere le tempistiche per i ricorsi, le definitive arriveranno a Natale“. 

Qualche giorno fa sono iniziate le pubblicazioni delle graduatorie definitive di terza fascia ATA.  Ciò nonostante il quadro resta incompleto e in alcuni ambiti territoriali mancano ancora le provvisorie. Intanto, oggi 27 agosto, le graduatorie provvisorie devono essere pubblicate nelle scuole della provincia di Salerno. A Milano sono state pubblicate lo scorso giovedì, 23 agosto, considerando i vari reclami che possono giungere da parte dei candidati che stanno riscontrando errori materiali, è facile pensare che i tempi potrebbero essere lunghi. Proprio a questo si riallaccia la visione negativa di Massimiliano Sambruna.

Potrebbe interessarti:  Le risposte ai vostri quesiti, 13/12: congedo parentale in part time e ATA

Graduatorie di terza fascia ATA pronte a breve?

C’è da aggiungere però che con il nuovo Contratto istruzione e ricerca 2016/18 sono stati aboliti i contratti fino ad avente diritto, ovvero le supplenze avranno una data certa di termine. Questo può incidere in modo positivo sui tempi di pubblicazione delle definitive, cosi che si eviti di rescindere contratti durante l’anno scolastico. A settembre proprio per questo, dunque, anche a Milano potrebbero essere pronte le nuove graduatorie di terza fascia ATA.