Forlì, istituto Marconi a lutto: morto l'ex studente Marco Ugolini
Forlì, istituto Marconi a lutto: morto l'ex studente Marco Ugolini
Grave lutto per l’Itis Marconi di Forlì. E’ morto uno dei suoi più brillanti studenti: Marco Ugolini. Il giovane aveva frequentato l’indirizzo meccanica dell’istituto ed è deceduto a causa di un tragico incidente avvenuto a San Carlo di Cesena. Uno choc per tutti gli insegnanti e i suoi ex compagni di scuola. Il professor Gianluca Parisi (docente di lettere al Marconi) non è riuscito a trattenere il pianto per la terribile notizia. Un mese fa, il giovane Marco aveva sostenuto l’esame di maturità. 

Lutto al Marconi di Forlì: le dichiarazioni di Gianluca Parisi

Il professor Gianluca Parisi, intervistato, ha parlato della tragedia che ha visto come vittima il giovane Marco Ugolini: ‘Un dolore come questo non si supera – ha detto – L’intera classe sarà per sempre segnata da questo lutto, perché i ragazzi della quinta b si volevano bene ed erano estremamente collaborativi…’.  Parlando di Marco in qualità di studente, Parisi ha dichiarato che il ragazzo aveva un carattere vivace ed allo stesso tempo molto attento, con un forte spirito collaborativo. Credeva molto nell’amicizia. Se la classe era così affiatata era anche merito suo, ha specificato il docente. Addirittura, prima di affrontare l’esame di maturità, gli studenti della quinta B si sono sostenuti a vicenda, studiando insieme tutte le materie. Un ragazzo d’oro, con valori bellissimi. Questo è il ricordo che il professor Parisi ha di lui. 
Potrebbe interessarti:  Scuola, choc in Bielorussia: 15enne uccide prof e compagno di classe

Il ricordo del professor Michele Di Lella

Un’opinione molto simile a quella di Gianluca Parisi, è quella del collega Michele Di Lella, docente del laboratorio di Meccanica. L’insegnante ha ricordato Marco, come un ragazzo ‘bravo, intelligente e collaborativo’. Pare che Marco eccellesse particolarmente nella sua materia, come ha sostenuto lo stesso Di Lella. Sogno del Marco Ugolini era quello di iscriversi alla facoltà di Ingegneria di Forlì. Una tragedia che ha scosso non solo la scuola, ma l’intera città per la perdita di un ragazzo buono, intelligente, con tutta una vita davanti.