Personale ATA e pubblicazione graduatorie definitive di terza fascia

Si è parlato anche di Personale Ata nel corso dell’incontro svoltosi nella mattinata di martedì 28 agosto al Miur. Gli argomenti all’ordine del giorno vertevano tutti sulle problematiche connesse all’avvio dell’anno scolastico. Mobilità annuale, assegnazioni provvisorie, criticità nella determinazione dell’organico il fatto, assunzioni e delle supplenze. Relativamente a quelle da conferire agli aspiranti inseriti nella terza fascia è stata rappresentata l’urgenza improcrastinabile di pubblicare le relative graduatorie. Su questo versante sono giunte rassicurazioni da parte dei dirigenti di Viale Trastevere a fare presto.

Pubblicazione delle graduatorie di terza fascia

E’ il sindacato Cisl, all’interno del resoconto della riunione svoltasi al Ministero dell’Istruzione, a fornire l’aggiornamento in questione. Per quanto riguarda le graduatorie di terza fascia del personale ATA, è scritto sul sito del sindacato, le definitive saranno pubblicate in questi giorni (per le province che le hanno richieste) e si prevede che siano tutte comunque disponibili entro il 20 settembre. Gli interessati pertanto dovranno monitorare attentamente la propria posizione a seconda della regione di residenza. Ci piace ricordare in questa sede che eventuali reclami per errori materiali contenuti negli elenchi andranno fatti entro e non oltre i 20 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie definitive.

Potrebbe interessarti:  Ata, stop appalti pulizia, incontro col sottosegretario Miur: 'Bozze decreto inviate'

Toscana

Si tratta della regione che presenta i ritardi più forti. Fino a questo momento gli uffici scolastici che hanno ottemperato sono stati soltanto due. Oltre a quello di Prato c’è quello di Pistoia con il decreto emanato il 28 agosto (la consultazione è disponibile cliccando in corrispondenza di questa riga). Ricordiamo che in base alle novità decreto dignità quest’anno non sarà possibile conferire supplenze fino all’avente diritto.