Disabilità e alunni: una situazione da tutelare (comunicato MSA)
Disabilità e alunni: una situazione da tutelare (comunicato MSA)

In questo comunicato stampa, MSA si occupa di un tema delicato quale la disabilità a scuola, una situdisabilitazione propria di molti alunni, che il MIUR talvolta non tutela in maniera opportuna.

Disabilità e integrazione: un punto di forza del sistema scolastico

L’integrazione degli alunni con disabilità costituisce un punto di forza del sistema scolastico, che deve diventare una comunità accogliente in cui tutti gli alunni possano crescere a livello individuale e sociale. Al fine di favorire tale integrazione, vengono prese diverse misure, prima fra tutte la presenza di un docente di sostegno, che viene assegnato alla classe dell’alunno con disabilità e diventa una risorsa professionale assai importante per l’intera classe.
Nonostante tutte queste belle parole, purtroppo la realtà di diversi istituti scolastici non è altrettanto rosea. In molte scuole, infatti, un problema che si ripresenta all’inizio di ogni anno scolastico riguarda le ore di sostegno attribuite agli alunni disabili che spesso sono insufficienti e non adeguate a quanto previsto dal Piano Educativo Individualizzato e dalla Diagnosi Funzionale. Questo è dovuto al fatto che, per esigenze di bilancio, il Miur assegna a ciascuna scuola un numero di ore di sostegno assai inferiore rispetto all’effettivo fabbisogno, costringendo così gli alunni con disabilità a non poter usufruire di tutto il supporto educativo-didattico di cui avrebbero bisogno.
“Crediamo che una situazione di questo tipo non può e non deve essere ignorata dalla Pubblica Amministrazione. Le esigenze di bilancio non devono essere pagate dagli alunni, e tanto meno da quelli più deboli. Per questo motivo, MSA propone un’azione totalmente gratuita affinché venga tutelato il diritto allo studio di tutti gli alunni con disabilità e la loro completa integrazione nel gruppo classe”, commenta il prof. Luciano Scandura, responsabile dell’Associazione MSA – comparto scuola.
È possibile ricevere ulteriori informazioni o aderire al RICORSO TOTALMENTE GRATUITO, patrocinato da MSA, per le famiglie con un figlio con handicap grave (art. 3, comma 3, Legge 104/92) a cui il MIUR ha negato la corretta assegnazione delle ore di sostegno, contattandoci al numero 392-6225285 o scrivendo una mail a msa@msaservice.it.
 

Potrebbe interessarti:  Siblings, 'Attraverso Te': un docu-film FIRST e del CD Municipio X