Calendario scolastico 2018/19: date ufficiali Miur inizio attività didattiche, news 4/9

Calendario scolastico 2018/19, quello ufficiale Miur – Da qualche giorno tutto il personale scolastico è già a lavoro per consentire in tutte le scuole d’Italia il buon inizio delle attività didattiche. Questo articolo si prefigge lo scopo di divulgare le date di inizio previste sui calendari scolastici ufficiali (Regione per Regione) pubblicati qualche giorno fa direttamente dal Miur.

Calendario scolastico ufficiale Miur 2018/19, suddiviso per Regioni: tutte le date di inizio delle attività didattiche, le festività e i ponti

Al fine di rendere valido l’anno scolastico il numero minimo di giorni da garantire agli alunni è fissato in 200.
Detto ciò, in data 27 agosto 2018 il Miur ha definitivamente pubblicato in via ufficiale il calendario delle festività scolastiche nazionali, obbligatorie per tutte gli Istituti scolastici.
In particolare, l’ordinanza n. 600 del 27/08/2018 definisce le festività nazionali obbligatorie, tutte le domeniche, le festività nazionali e la festa del santo patrono di ogni singolo comune di appartenenza.
Tocca poi alle singole Regioni definire il calendario scolastico regionale, individuando in un secondo tempo le date di inizio e di fine lezioni, quelle delle vacanze natalizie e pasquali, e gli eventuali ulteriori giorni di sospensione delle attività didattiche.
Nell’elenco di seguito, vengono presentate le date di inizio delle attività didattiche suddivise per Regioni d’Italia con il relativo numero presunto di giorni di lezioni.

Calendario regione per regione: data di inizio e fine anno scolastico 2018/19

  • Abruzzo: 10 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 208 giorni
  • Basilicata: 10 settembre 2018 – 12 giugno 2019. Totale: 210
  • Calabria: 17 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 204
  • Campania: 12 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 204
  • Emilia-Romagna: 17 settembre 2018 – 7 giugno 2019. Totale: 205
  • Friuli Venezia Giulia: 10 settembre 2018 – 12 giugno 2019. Totale: 212
  • Lazio: 17 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 207
  • Liguria: 17 settembre 2018 – 11 giugno 2019. Totale: 206
  • Lombardia: 12 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 206
  • Marche: 17 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 206
  • Molise: 13 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 207
  • Piemonte: 10 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 206
  • Puglia: 20 settembre 2018 – 12 giugno 2019. Totale: 204
  • Sardegna: 17 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 205
  • Sicilia: 12 settembre 2018 -11 giugno 2019. Totale: 211
  • Toscana: 17 settembre 2018 – 10 giugno 2019. Totale: 208
  • Provincia di Bolzano (Trentino-Alto Adige): 5 settembre 2018 – 15 giugno 2019. Totale: 209
  • Provincia di Trento (Trentino-Alto Adige): 12 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 205
  • Umbria: 12 settembre 2018 – 8 giugno 2019. Totale: 208
  • Valle d’Aosta: 12 settembre 2018 mercoledì 12 giugno 2019. Totale: 206
  • Veneto: 12 settembre 2018 mercoledì 8 giugno 2019. Totale: 202
Potrebbe interessarti:  Quando ci sarà la prossima plenaria

In media, quindi, i giorni di lezione dovrebbero essere 206. Le Regioni con i giorni di lezione maggiori sono il Friuli Venezia Giulia (212 giorni), a seguire la Sicilia (211 giorni) e la Basilicata (209). Viceversa, in fondo a questa classifica si attesta il Veneto con soli 202 giorni di lezione da svolgere durante tutto l’anno scolastico.

Calendario scolastico ufficiale del Miur 2018/19: tutte le vacanze e i ponti del nuovo anno scolastico

Festa di Ognissanti: giovedì 1 Novembre 2018, risulta molto probabile che le scuole concedano il ponte il 2 novembre (venerdì), visto che molte scuole hanno adottato la settimana corta e rimangono di consueto chiuse il sabato.
Festa dell’Immacolata: sabato 8 Dicembre 2018, una festa ‘sprecata’ per il motivo prima descritto.
Vacanze di Natale: venerdì 21 Dicembre 2018 – Le vacanze iniziano quindi sabato 22 dicembre e si concluderanno domenica 6 Gennaio 2019. Si rientrerà dalle vacanze natalizie lunedì 7 gennaio 2019.
Vacanze di Pasqua: in questo caso specifico si prospetta un ponte molto lungo, tra Aprile e Maggio 2019. Pasqua nel 2019 cade il 21 aprile, le scuole quindi chiuderanno il precedente venerdì 19 Aprile. Si dovrebbe tornare martedì 23 aprile, ma molte scuole potranno optare per agganciare il ponte del 25 Aprile 2019, che il prossimo anno cadrà di giovedì.
Feste del 25 Aprile e del 1° Maggio: il 25 aprile è giovedì, e potrebbe quindi agganciarsi, oltre che alla Pasqua dei giorni precedenti, al weekend, con ponte venerdì 26 aprile. L’1 Maggio del 2019 cade invece di mercoledì e qualche scuola potrebbe optare di usufruire dei ponti nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì.
Festa della Repubblica: il 2 giugno nel 2019 sarà domenica, si perderà quindi sia il festivo che un eventuale ponte.