Scuola, docenti abilitati: 'Deputati M5S, riaprite le Gae: siate coerenti con il passato'

La questione della riapertura delle graduatorie ad esaurimento è sempre in primo piano nella scuola. A questo proposito, l’ADAM (Associazione Docenti Abilitati per Merito) ha scritto una lettera ai deputati del Movimento Cinque Stelle per sensibilizzare la situazione in merito all’inserimento di tutti i docenti abilitati (TFA, PAS, diplomati magistrali, laureati SFP).

ADAM: ‘Deputati M5S, siate coerenti con il passato e riaprite le Gae’

Nella missiva, Marco Giordano, vicepresidente ADAM, sottolinea come l’associazione abbia apprezzato l’interesse manifestata dal partito pentastellato nei confronti delle rivendicazioni portate avanti dai docenti abilitati e proprio per questo motivo si invoca coerenza in occasione della discussione alla Camera del decreto Milleproroghe.

‘Infatti – si legge nella lettera scritta dal vicepresidente ADAM, Marco Giordano – grazie ad un emendamento approvato al Senato, nel testo del decreto è previsto l’inserimento in GAE di tutti i docenti abilitati all’insegnamento (TFA, PAS, diplomati magistrali, laureati SFP)’.

Potrebbe interessarti:  NastriniLiberiUniti: 12 Novembre Presidio docenti in piazza Montecitorio

ADAM, appello ai deputati del Movimento Cinque Stelle affinché sostenga l’emendamento a favore dei docenti abilitati

Si ribadisce, quindi, che un eventuale voto contrario a tale provvedimento rappresenterebbe una palese contraddizione rispetto alla recente attività parlamentare del Movimento Cinque Stelle, una contraddizione che finirebbe per ripercuotersi sulla fiducia che molti docenti hanno riposto nei confronti del partito guidato dal vicepremier Luigi Di Maio. L’auspicio, quindi, è il Movimento Cinque Stelle possa sostenere fino alla fine il suddetto provvedimento, attraverso un voto favorevole, affinché la norma possa essere approvata definitivamente.