ATA, come calcolare il punteggio del servizio

Mentre alcuni aspiranti supplenti ATA ricevono convocazioni, in tanti si domandano come viene valutato il servizio svolto. Si propone di seguito un calcolo del punteggio derivante dal servizio svolto all’interno degli istituti scolastici statali e paritari, in qualità di personale ATA, profilo per profilo. Il punteggio accumulato sarà utile per aspirare all’ingresso in prima fascia e in seguito all’ambito ruolo.

Personale ATA: come calcolare il punteggio del servizio svolto

E’ fondamentale fare prima di tutto una distinzione tra il servizio svolto come personale ATA presso scuole statali e istituti paritari. In questi ultimi, infatti, il punteggio verrà valutato esattamente la metà rispetto a quello svolto nelle scuole pubbliche/statali. Si precisa anche che il servizio svolto, presso scuole pubbliche o private, viene calcolato per anno scolastico (1 settembre/ 31 agosto). Premesso ciò iniziamo con il calcolo del punteggio profilo per profilo ATA.

Servizio svolto da assistente amministrativo (AA) presso scuola statale: 0,50 punti al mese per AA; 0,15 al mese per CS/GA/CR; 0,10 punti al mese per AA/CO/IF.

Servizio svolto da assistente amministrativo presso scuola privata paritaria: 0,25 punti al mese per AA; 0,05 punti al mese per AT/CO/IF; 0,075 punti al mese per CS/GA/CR.

Potrebbe interessarti:  Il personale ATA ha sempre diritto al completamento su spezzone orario

Servizio svolto da assistente tecnico (AT) presso scuola statale: 0,50 punti al mese per AT; 0,15 punti al mese per CS/GA/CR; 0,10 punti al mese per AA/CO/IF.

Servizio svolto da assistente tecnico presso scuola privata paritaria: 0,25 punti al mese per AT; 0,05 punti al mese per AA/CO/IF; 0,075 punti al mese per CS/GA/CR.

Servizio svolto da collaboratore scolastico (CS) presso scuola statale: 0,50 punti al mese per CS; 0,15 punti al mese per GA/CR; 0,10 punti al mese per AA/AT/CO/IF.

Servizio svolto da collaboratore scolastico presso scuola privata paritaria: 0,25 punti al mese per CS; 0,05 punti al mese per AA/AT/CO/IF; 0,075 punti al mese per GA/CR.

Lo stesso calcolo si può applicare per gli altri profili ATA meno diffusi: infermiere (IF), guardarobiere (GA); addetto aziende agrarie (CR); cuoco (CO).

Anche il servizio svolto come docente viene valutato per il personale ATA con un punteggio di: 0,10 punti al mese per AA/AT/CO/IF e 0,15 punti al mese per CS/GA/CR, se svolto presso istituti pubblici; 0,05 punti al mese per AA/AT/CO/IF e 0,075 punti al mese per CS/GA/CR, se il servizio è stato effettuato presso scuole paritarie.