Scuola, sostegno e TFA: Bussetti promette 10mila posti, ma non subito
Scuola, sostegno e TFA: Bussetti promette 10mila posti, ma non subito

Marco Bussetti, a Trento, ha assicurato che arriveranno nella scuola 10mila nuovi posti per i docenti di sostegno.  “Quello dei disabili è un tema a me caro” ha affermato. Ha però aggiunto che i posti arriveranno nel corso di tre anni. La notizia non ha certo entusiasmato chi attende l’attivazione dei corsi. Già adesso risultano vuoti migliaia di posti. Dalle immissioni in ruolo per l’a.s. in corso, il 2018/19, sono rimasti vuoti circa 11.000 posti.

Sostegno, una situazione preoccupante

La situazione del sostegno nella scuola è preoccupante. Alcune scuole sono arrivate al punto di chiedere ai genitori di non portare i loro figli perché mancano gli insegnanti di sostegno. Altre hanno optato per reclutare infermieri al posto di insegnanti specializzati. E’ chiaro che il piano di assumere solo 10mila insegnanti in un triennio, non servirà a sanare la situazione.

Potrebbe interessarti:  Concorso infanzia e primaria: il simulatore di calcolo del punteggio