Scuola, ancora tagli? Il calcolo sul ridimensionamento dell’alternanza scuola-lavoro
Scuola, ancora tagli? Il calcolo sul ridimensionamento dell’alternanza scuola-lavoro

Ancora tagli nella scuola? La FLC CGIL denuncia la progressiva erosione delle risorse stanziate dalla Legge 107, che autorizza la spesa di 100 mln di euro l’anno, a partire dal 2016, per l’alternanza scuolalavoro. Il Parlamento, nel corso del tempo, ha preso disposizioni di carattere finanziario che ha portato le risorse disponibili a € 96.409.035 per il 2018. La legge di bilancio 2018 (Legge 205/17) aveva previsto una riduzione anche per il 2019 di € 2.900.000 e una riduzione stabile a partire dal 2020 pari a € 2.943.000 (portando le risorse disponibili pari a € 97.057.000).

Tagli nella scuola dall’alternanza scuola-lavoro

Nei giorni scorsi, son state rese note le assegnazioni per ciascuna delle 2.757 istituzione scolastiche destinatarie dei fondi per l’alternanza scuola-lavoro. Ed è così, che si scopre che le risorse complessive per l’anno scolastico 2018/19 sono pari a € 81.474.179,51, di cui € 28.875.871,24 per il periodo settembre – dicembre 2018 ed € 52.598.308,27 per il periodo gennaio – agosto 2019. In poche parole, le risorse per il 2019 saranno pari a poco meno di 79 milioni di euro. La riduzione non è spiegabile, scrive il sindacato, nemmeno con l’annunciato ridimensionamento del numero di ore di obbligo. Ci si aspetta che queste risorse vengano comunque utilizzate nel settore scolastico. Che siano dedicate all’aumento degli stipendi del personale scolastico, a partire dal 2019?

Loading...