Sul ricorso par il concorso rivolto ai dirigenti scolastici, lo studio legale Santonicola ha emesso un comunicato. In esso viene spiegato quale linea viene seguita in seguito agli esiti cautelari. Sono annunciate nuove azioni per un altro ricorso con i riferimenti utili per le adesioni.

Il comunicato

Gentili Docenti,
Con una serie di ordinanze (N. 06054/2018, 06056/18, 06057/18 ed altre) pubblicate in data 12 ottobre 2018, il TAR DEL LAZIO SEZ. III BIS, condividendo le argomentazioni dello studio legale, ha disposto che l’amministrazione, a tutela dei nostri assistiti, deve procedere alla ripetizione delle prove preselettive.
COSA E’ ACCADUTO A DISTANZA DI POCHI GIORNI?
L’Avvocatura di Stato, a difesa del M.I.U.R., ha subito depositato l’appello in Consiglio di Stato per ottenere, con urgenza, una sospensione dei provvedimenti T.A.R..
IL CONSIGLIO DI STATO, A QUESTO PUNTO, COSA HA DECISO?
In data 17 ottobre 2018 (NEL GIORNO CHE HA PRECEDUTO LA PROVA SCRITTA!) ha ritenuto di disporre l’ammissione con riserva al concorso del 18 ottobre 2018, fissando udienza di discussione (per la camera di consiglio) in data 29 novembre 2018, considerato che “le questioni e i relativi motivi di ricorso sono peraltro sufficienti a consentire l’ammissione con riserva della parte ricorrente a quest’ultime prove”.
La notizia, giunta a poche ore dalla seconda fase concorsuale, ha destato scalpore. Con quale stato psicologico i ricorrenti si sarebbero recati a sostenere le prove, ammesso che fossero risultati raggiungibili telefonicamente per essere resi edotti, in tempo utile, della novità che li riguardava?
A QUESTO PUNTO, QUALE TUTELA PER I NOSTRI ASSISTITI?

Potrebbe interessarti:  Concorso straordinario primaria, il personale educativo risulta ancora una volta discriminato

– IN PRIMIS PUNTEREMO, PER COLORO CHE NON ABBIANO SOSTENUTO LA PROVA DEL 18 OTTOBRE, AD OTTENERE NUOVE SESSIONI “SUPPLETIVE”, POSTO CHE LA SECONDA FASE DEL CONCORSO NON SI E’ NEMMENO SVOLTA IN CONTEMPORANEITA’, ESSENDO STATA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI PER TUTTI I CANDIDATI DELLA REGIONE SARDEGNA;

– DIFENDEREMO AL COSPETTO DEL CONSIGLIO DI STATO, ALL’UDIENZA DI DISCUSSIONE DEL 29 NOVEMBRE 2018, TUTTI I RICORRENTI CHE CONFERIRANNO NUOVO MANDATO, PUNTANDO A DESTITUIRE DI FONDAMENTO LE ECCEZIONI DELLA CONTROPARTE MINISTERIALE.

Per richiedere preventivi in merito al “RICORSO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI, DOCENTI ESCLUSI DALLE PRESELEZIONI” è possibile inoltrare e-mail all’indirizzo scuolainmovimento82@gmail.com, Oggetto: Preventivo Dirigenti nome, cognome, illustrando brevemente, nel testo, la condizione soggettiva.
Per altre info/quesiti sul “RICORSO ESCLUSIONE CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI”, s’inoltri WhatsApp scritto al numero 3661828489, anche al fine di concordare un appuntamento in studio.

I legali Aldo Esposito e Ciro Santonicola