Scuola, assunzioni docenti e ATA ultime notizie: 'Ministro Bussetti, dove sono finiti quei posti?'

‘Ministro Bussetti, dove sono finite le 27.400 assunzioni di docenti e personale ATA?’ A porsi la domanda il sindacato Anief che, in una nota pubblicata sul proprio sito, sottolinea come non vi sia traccia del ‘pacchetto’ nella bozza della Legge di Bilancio. Il ministro sarebbe al lavoro per ripresentare la norma ma il timore è che il Miur non sia riuscito a far presa sul Ministero delle Finanze per l’autorizzazione della misura.

Anief su 27.400 assunzioni docenti e Ata: ‘Bisogna essere seri oppure tacere’

Il presidente dell’Anief, Marcello Pacifico, ha così commentato: ‘Già 27 mila posti, ancorché negati, erano un numero esiguo, soprattutto dopo che dieci volte tanto era stato promesso di chi oggi ci governa. Ora bisogna essere seri o tacere. Perché si tratta di un passaggio imprescindibile per sconfiggere la precarietà e migliorare il servizio formativo che si offre nelle nostre scuole: di promesse non mantenute la scuola non ha proprio bisogno. Servono i fatti, azzerando i numeri che fanno ormai paura, visto che la prossima estate si potrebbe superare la quota record di 200 mila posti vacanti e disponibili solo tra il corpo insegnante”.

Potrebbe interessarti:  Aumento degli stipendi per docenti e ATA: i soldi ci sono

Il Mef avrebbe respinto le richieste del Miur

Sembra, dunque, che per l’ennesima volta il Ministero dell’Economia e delle Finanze abbia voluto respingere le richieste di 27.400 immissioni in ruolo formulate dal Ministero dell’Istruzione per coprire una parte dei tantissimi posti vacanti, in vista del prossimo anno scolastico 2019/2020. Eppure, dovevano essere almeno 300 mila le immissioni in ruolo da programmare per il personale docente e Ata della scuola. Anche e soprattutto a motivo dei numerosi comunicati emessi da esponenti politici della maggioranza di governo.

Intanto comincia a serpeggiare il malumore sui social: il promesso cambiamento, dopo il disastro della Buona Scuola renziana, non sembra arrivare.