Prosegue, tra ritardi e correzioni, la pubblicazione delle graduatorie di merito del concorso docenti 2018. In diverse regioni l’attesa è stata causata dalle decisioni giurisdizionali che hanno prodotto la necessità di stabilire le date per le prove suppletive dei ricorrenti. Le segnalazioni di errori nella costituzione delle graduatorie di merito hanno costretto gli uffici scolastici regionali a rivedere la complessa macchina organizzativa. L’ufficio scolastico regionale della Toscana, venendo incontro alle richieste dei docenti interessati, ha diffuso un avviso sul portale con il quale venivano comunicati gli aggiornamenti in merito.

L’avviso

L’USR Toscana ha pubblicato, in data 5 novembre 2018, un avviso rivolto ai docenti che hanno già sostenuto i colloqui orali. Viene portato a conoscenza degli interessati che è stata resa disponibile una procedura informatica per l’acquisizione e il trattamento delle istanze di riesame delle graduatorie di merito. Si informa che al momento stesso della pubblicazione delle graduatorie in oggetto verrà reso noto il termine entro il quale presentare le istanze. Nell’avviso compare anche una guida per la compilazione della domanda. Rimettiamo qui l’allegato relativo alla Procedura di presentazione delle istanze di riesame delle graduatorie di merito.

Potrebbe interessarti:  La Senatrice Malpezzi e la revisione del reclutamento docenti secondo il nuovo esecutivo

Pubblicazione delle graduatorie

L’ Ufficio Scolastico Regionale, ha prodotto anche un aggiornamento relativo ai ricorsi presentati per la partecipazione al transitorio. In considerazione delle numerose ordinanze di ammissione alle prove selettive giunte nelle more delle procedure concorsuali e tenuto conto dell’impossibilità di verificare puntualmente i destinatari dei provvedimenti, oltre che il contenuto degli stessi, spesso inerenti molteplici classi di concorso e diverse regioni di competenza, è stato deciso di rimandare ad una sessione straordinaria, deliberando la pubblicazione delle graduatorie di merito delle seguenti classi di concorso:

  • A046 – Scienze giuridico-economiche;
  • AC24 – Lingua e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado SPAGNOLO ;
  • AC25 – Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado SPAGNOLO;
  • AD24 – Lingua e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado TEDESCO ;
  • AD25 – Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado TEDESCO;
  • ADMM – sostegno nella scuola secondaria di I grado.