Concorso straordinario infanzia e primaria, bando in GU: Bussetti 'Ora anche quello ordinario'

Il Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, ha pubblicato un messaggio sulla propria pagina personale di Facebook per salutare l’arrivo del bando per il concorso straordinario della scuola dell’infanzia e primaria.

Bussetti su concorso infanzia e primaria: ‘Stiamo mantenendo gli impegni, chiesto al Mef anche il concorso ordinario’

‘È appena stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso straordinario per infanzia e primaria che abbiamo previsto con il decreto legge dignità – ha scritto il titolare del dicastero di Viale Trastevere sul social network – Stiamo mantenendo gli impegni presi: abbiamo sbloccato una situazione che ha tenuto sospesi per mesi migliaia di insegnanti italiani.
Abbiamo anche inviato al Ministero dell’Economia e delle Finanze la richiesta per far partire un concorso ordinario, sempre per la scuola dell’infanzia e primaria, da oltre 10.000 posti fra quelli comuni e di sostegno.
Vogliamo dare rapidamente risposte ai docenti che attendono di poter entrare in ruolo e alle esigenze degli istituti e delle comunità scolastiche.’

Potrebbe interessarti:  Ricorrenti DS 2011: l’avvocato Marotta interviene sul rinvio dell’udienza della Consulta

Domande per il concorso straordinario infanzia e primaria da lunedì prossimo

Per quanto riguarda il bando infanzia e primaria, ricordiamo che le domande dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma ministeriale Istanze on line: il via verrà dato lunedì prossimo, 12 novembre alle ore 9. I candidati avranno tempo sino al 12 dicembre alle ore 23.59.
I candidati potranno presentare la propria domanda di partecipazione in una sola regione per una o più procedure concorsuali per le quali posseggano i requisiti richiesti. La mancata ottemperanza di tale disposizione comporta l’esclusione dalla selezione. La domanda è da considerarsi unica anche nel caso in cui il candidato intenda concorrere per più procedure.