Siena, a scuola con la droga: scattata denuncia per uno studente
Siena, a scuola con la droga: scattata denuncia per uno studente

L’episodio è avvenuto presso una scuola di Siena. Uno studente è entrato in classe portando con sé otto involucri di marijuana. Erano già stati suddivisi in dosi ed il giovanissimo li aveva occultati nella giacca. La scoperta è avvenuta grazie ad alcuni controlli di polizia all’interno dell’istituto in questione. Lo studente è stato infine denunciato, con l’accusa di di detenzione ai fini di spaccio pluriaggravato di stupefacente.

Siena, droga in classe e nell’abitazione del ragazzo

Durante il controllo della polizia con l’ausilio di unità cinofile, sono state rinvenute altre otto dosi di sostanza stupefacente, gettate dalla finestra. Come se questo non bastasse, durante una successiva perquisizione della casa del ragazzo, le forze dell’ordine hanno trovato altri 55 grammi di droga- Essa era già stata minuziosamente divisa in dosi e pronta per lo spaccio. In casa dello studente, è stata inoltre rivenuta un’agenda con sopra i nomi di possibili clienti ed un tariffario, più un bilancino di precisione.

Un episodio analogo a Ravenna

Droga e Scuola, un triste connubio purtroppo sempre più frequente. Oltre all’episodio di Siena è da segnalare quanto accaduto a Ravenna. Qui, nel corso di un controllo legato al progetto ‘Scuole sicure’, un giovane studente è stato ritrovato in possesso di una modica quantità di marijuana. L’episodio è avvenuto presso l’istituto Pescarini in via Manlio Monti.

telegram-scuolainforma-336x280

Anche in questo caso, il rivenimento è stato possibile grazie all’azione delle unità cinofile, appartenenti stavolta alle Fiamme Gialle. I cani protagonisti dell’operazione si chiamano Bac e Bakol. La piccola quantità di droga è stata sequestrata. E’ certo che lo studente in questione subirà una segnalazione quale assuntore di sostanze stupefacenti all’autorità amministrativa competente.

Sempre nel corso della stessa operazione, sono stati rinvenuti 1,65 grammi circa di marijuana sul pavimento di uno scuolabus. I grammi di sostanza erano divisi in due dosi. In seguito al ritrovamento, è scattato il sequestro penale della quantità di droga nei confronti di ignoti.