Plenaria

Colpo di scena! Un’altra plenaria per i diplomati magistrali. A poche ore di distanza dall’emanazione del bando di concorso straordinario esce una news clamorosa. La questione dell’esclusione dalle Gae tornerà nuovamente ad essere discussa dai giudici di Palazzo Spada. La notizia viene diramata dallo stesso sindacato che ha chiesto il nuovo intervento al Consiglio di Stato. Stiamo parlando di ANIEF e dell’iniziativa patrocinata dall’avvocato R. Brunetti.

Nuovamente in Adunanza Plenaria

Sul portale Orizzonte Scuola viene descritta l’iniziativa degli avvocati Walter Miceli, Sergio Galleano e Nicola Zampieri, intervenuti ad adiuvandum al collega citato in precedenza. Si tratta di un nuovo ricorso promosso da alcuni diplomati magistrali che ha ricevuto il pieno accoglimento dell’istanza presentata e la trasmissione del ricorso all’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato per dirimere la questione della valenza erga omnes delle sentenze di annullamento dei decreti di aggiornamento GaE già passate in giudicato.

Potrebbe interessarti:  I possibili effetti della sentenza della Corte Costituzionale sui diplomati magistrali
telegram-scuolainforma-336x280

Ignota la data della discussione bis

A dire il vero la notizia circolava già da tempo all’interno di diversi gruppi di docenti. Ci sarebbero anche altri avvocati che hanno avviato identiche iniziative ma fino adesso erano state tenute nascoste per evitare le facili strumentalizzazioni che hanno caratterizzato la discussione in questi lunghi anni di contenzioso. Non è stata resa nota la data in cui il Consiglio di Stato si riunirà nuovamente in sede di adunanza plenaria per decidere su una questione che si pensava chiusa, alla quale il governo aveva posto riparo con il decreto dignità.