Comitato Disabilità Municipio X, Roma:
Comitato Disabilità Municipio X, Roma: "Attraverso Te - Storie di Siblings"

Domenica 16 dicembre 2018, durante quello che è ormai diventato l’appuntamento annuale del “Comitato Disabilità Municipio X” di Roma, con il territorio, è stata presentata in anteprima nazionale, al multisala Cineland, alla presenza del Vice Sindaco di Roma Luca Bergamo, della presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo e dei numerosissimi spettatori venuti ad assistere, la seconda, meravigliosa opera, scritta e diretta da Pamela Pompei, dal titolo:

Comitato Disabilità Municipio X: “Attraverso Te – Storie di Siblings”.

Con la partecipazione straordinaria della voce di GIGI PROIETTI, i protagonisti del nuovo progetto culturale ed educativo, sono i SIBLINGS, ovvero i fratelli e le sorelle delle persone con disabilità.

Il Comitato si è fatto conoscere a livello nazionale grazie ad una scelta comunicativa che arrivasse immediatamente ai cuori, che stimolasse ed educasse le sensibilità di tutte le persone a noi circostanti: vicini di casa, compagni di scuola, colleghi di lavoro, istituzioni locali, strutture sanitarie, ecc…

telegram-scuolainforma-336x280

E così è nata “La lingua degli Alieni”, opera prima di Pamela Pompei, una delle mamme speciali che compongono il Direttivo dell’Associazione che ha ricevuto i complimenti di Papa Francesco e del Presidente Mattarella ed è entrato nel P.O.F. delle scuole di Roma Capitale.

LA LINGUA DEGLI ALIENI”: https://youtu.be/ydzN_dHpIO8

“La lingua degli Alieni” nasce dalla considerazione di un bambino di 8 anni, fratello gemello di un bambino affetto da grave disabilità. Il suo pensiero è il frutto di una quotidiana convivenza con le problematiche che una famiglia ed in particolare un bambino, affronta giorno dopo giorno per fare in modo che la propria vita abbia un aspetto extra-ordinario e consideri le difficoltà come un dono e non come un cammino doloroso. Adriano definisce suo fratello un “alieno venuto dallo spazio” giustificando così il suo modo di essere e quello di tutte le persone come lui, che hanno scelto di parlare linguaggi sconosciuti agli esseri umani, affinchè non li capissero e non fossero mai speciali come loro.

Il CDMX, visto il successo e la validità della comunicazione attraverso il linguaggio visivo e musicale, ha scelto di realizzare ogni anno un progetto che miri alla sensibilizzazione sociale a livello nazionale ed oltre.

Non si parla quasi mai di loro, pur così vicini per età, per ruolo familiare, per aspettative ai più fragili fratelli e sorelle. Per i genitori, paradossalmente, è molto più difficile prendersi cura dei figli “sani” e del loro aspetto psicologico, piuttosto che dedicarsi quotidianamente alla disabilità. Sarà invece un compito durissimo per fratelli e sorelle, affrontare, a 360°, un percorso difficile e pieno di responsabilità quando i genitori non ci saranno più, perché a quel punto, quasi sempre, la cura spetterà a loro… un fardello che portato da soli, sarebbe insostenibile.

Una problematica di cui non si parla mai e di cui gli stessi protagonisti non parlano mai, oppressi da un dolore interiore che si preferisce mantenere occulto, come dono sincero di affetto e rispetto per il fratello “speciale”.  Scopo del Corto-Documentario-musicale, intitolato “ATTRAVERSO TE – Storie di Siblings”, è rompere il silenzio!

Un tributo a queste generose persone attraverso la sensibilizzazione nei confronti di tutto il mondo che ruota (e non solo) intorno alla disabilità affinché comprenda che aiutare, sostenere, supportare anche questi figli, che si prendono e si prenderanno cura dei loro fratelli più deboli, è un dovere sociale, ancora di più in un Paese che sta scoprendo solo ora il significato della parola “caregiver”.

Per la prima volta sono state raccolte numerose testimonianze, rilasciate da fratelli e sorelle di età compresa tra i 5 e i 70 anni; dalla scoperta, alla consapevolezza; dal rifiuto, all’accettazione; dalla presa in carico ed a volte, alla perdita.

Il Docu-film è stato realizzato oltre che con la partecipazione straordinaria della voce di Gigi Proietti, in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca,  il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), con il patrocinio gratuito della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio, di Roma Capitale, del Municipio X di Roma e la partnership di “Uno Sguardo Raro-The Rare Disease International Film Festival“ ed in collaborazione con F.I.R.S.T. (Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela dei diritti delle persone con disabilità).

Il filmato “ATTRAVERSO TE – Storie di Siblings” è già ora disponibile liberamente e gratuitamente su “You Tube” al link:  https://youtu.be/HG4LbyNXLUs.

Per maggiori informazioni: www.comitatodisabilitam10.it

Claudia Cecchini, segretario FIRST Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela Diritti delle persone con disabilità
  • www.firstfederazione65.it
  • firstfederazione65@gmail.com
  • first65@pec.it
  • https://www.facebook.com/Firstfederazione65/
  • https://www.instagram.com/first_federazione65/