Bando di Concorso scuola infanzia: nuove posizioni aperte
Bando di Concorso scuola infanzia: nuove posizioni aperte

Pubblicato il 28 dicembre 2018 sul sito internet del Comune di Milano, il bando di concorso relativo a 51 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di istruttore dei servizi educativi – categoria C – per l’ambito scuola dell’infanzia. Il termine di consegna della domanda è prevista per il 28 gennaio 2019.

I posti messi a selezione nel bando di concorso scuola infanzia  sono subordinati all’esito negativo della procedura di cui all’art. 30, comma 2 bis, del D. Lgs. n° 165/2001 in svolgimento.
Nell’eventualità in cui dovessero essere coperti i posti messi a selezione mediante la procedura di cui al suddetto articolo, la presente selezione si intenderà revocata, senza che i candidati possano vantare alcuna pretesa di qualsivoglia natura nei confronti dell’Ente. Nel caso in cui solo una parte dei posti venisse coperta con la procedura di cui all’art. 30, comma 2 bis, del D.Lgs. n° 165, si procederà alla copertura residuale dei posti vacanti.

L’Amministrazione in data 15/11/2018 ha assolto con esito negativo l’obbligo previsto dall’art. 34 bis, comma 1, del D.Lgs. n° 165/2001.

Titolo di studio richiesto per il Bando di Concorso Scuola infanzia

Possono partecipare alla selezione i candidati con i seguenti titoli di studio:

  • laurea in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo scuola dell’infanzia (titolo abilitante all’insegnamento ai sensi dell’art. 6 del D.L. 137/2008 ora Legge 169/2008);
  • laurea in Scienze della Formazione Primaria quinquennale (classe LM 85 bis);
  • diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio (rilasciato da Scuole magistrali sia legalmente riconosciute che paritarie), solo se conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (ammesso anche il titolo conseguito a conclusione del corso sperimentale progetto “Egeria”, avviato dal 1988/1989, con D.M. del 08/08/1988);
  • diploma Magistrale quadriennale, purchè conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • diploma di Liceo socio-psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002. Tutti i titoli di studio indicati devono essere rilasciati da Istituti/Università riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico/universitario dello Stato italiano.Per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’assunzione sarà subordinata al possesso del provvedimento di equivalenza del titolo di studio posseduto al titolo di studio richiesto dal presente bando di selezione, così come previsto dall’art. 38 del D.Lgs. 30/03/2001, n. 165. Il candidato deve espressamente dichiarare, nella propria domanda di partecipazione, di averne ottenuto il riconoscimento.I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla presente procedura selettiva e mantenuti fino al momento dell’assunzione.Il difetto dei requisiti prescritti, accertato nel corso della selezione, comporta l’esclusione dalla selezione stessa, e costituisce causa di risoluzione del rapporto di lavoro, ove già instaurato.
Potrebbe interessarti:  Bando di concorso del Comune di Milano per l’assunzione di 51 educatori scuola d'infanzia

Trattamento economico

Al posto è annesso il seguente trattamento economico: stipendio iniziale previsto, per la Categoria C – posizione economica 1, dal Contratto Collettivo Nazionale di lavoro per il personale del Comparto Funzioni Locali – pari ad Euro 20.344,07 annui lordi. Spettano inoltre l’indennità di comparto, la tredicesima mensilità ed ogni altro emolumento accessorio previsto dal contratto di lavoro, nonché, se dovuto, l’assegno per il nucleo familiare.

Scarica il bando completo