Mobilità scuola

Torniamo sull’argomento mobilità riferendoci questa volta in particolar modo alla mobilità scuola primaria. Per la prossima domanda di mobilità (2019/20), i docenti della scuola primaria, titolari di posto comune, possono partecipare al trasferimento su posti per l’insegnamento della lingua inglese.

Titoli necessari

Per poter esprimere la volontà a partecipare al trasferimento su posti per l’insegnamento della lingua inglese, il docente dovrà possedere i seguenti titoli :
• aver superato concorso per esami e titoli per la scuola primaria con aggiunta superamento prova di lingua inglese ovvero sessioni riservate atte a conseguire idoneità per la scuola primaria con superamento prova di inglese;
• attestato di frequenza in corsi di formazione linguistica riconosciuti dal Miur;
• laurea in scienze della formazione primaria o laurea in lingue straniere valida per l’insegnamento della lingua nella scuola secondaria;
• certificato rilasciato dal ministero degli affari esteri per servizio minimo quinquennale prestato all’estero con collocamento fuori ruolo.

Non sono valide certificazioni linguistiche B1 o B2 anche se riconosciute  dal Miur.

Potrebbe interessarti:  Le tre fasi della Mobilità 2019

Come partecipare 

Per partecipare a tali trasferimenti bisogna barrare le caselle apposite nella domanda.
Barrando la casella “solo posto di lingua” si parteciperà al trasferimento per ottenere titolarità su posti insegnamento lingua straniera.
Barrando una delle altre due  caselle “1° posto lingua  e 2° posto comune” o viceversa, si parteciperà anche per altri posti dell’organico di circolo, tenendo conto dell’ordine di gradimento espresso.

Ottenuto il trasferimento da posto comune a lingua inglese, il docente deve garantire per un triennio l’insegnamento della lingua inglese.
Pertanto, tali docenti non potranno essere trasferiti nello stesso circolo da posto di lingua a posto comune nei due anni scolastici successivi, eccetto il caso in cui non vengano individuati come soprannumerari su posto di lingua inglese. È però possibile il trasferimento, sia su posto di lingua inglese che su posto comune, in altri circoli.