Posti per assistenti di lingua italiana all’estero 2019/2020: domande, requisiti e scadenza

Con la nota 1118 del 17 gennaio 2019, il Miur ha comunicato il numero dei posti come assistente di lingua italiana all’estero (numero provvisorio), per l’a.s. 2019/2020. I posti per l’anno in corso, possono dare un’idea di quelli che saranno disponibili per il prossimo: Austria: 34 – Belgio (lingua francese) – 3. Francia: 154 – Germania: 27 – Irlanda: 9 – Regno Unito: 9 – Spagna: 22.

Requisiti per essere assistente di lingua italiana all’estero

I requisiti per poter presentare domanda di assistente di lingua italiana all’estero, anche per l’anno scolastico 2019/20 sono:

a) essere cittadini italiani
b) aver conseguito entro il 18 febbraio un diploma di laurea specialistica/magistrale tra quelli indicati nella Tabella l della nota in allegato
c) avere meno di 30 anni
d) non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del Miur
e) non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2019 – maggio 2020 (periodo dell’incarico del presente avviso)
f) non avere condanne penali e procedimenti penali pendenti
g) possered l’idoneità fisica all’impiego
h) aver sostenuto i seguenti esami:

  • almeno 2 (è possibile inserire nella domanda fino a 5 esami) nel corso di Laurea triennale o quadriennale o specialistica/magistrale, relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda, appartenenti ai settori tecnico- scientifici indicati nella Tabella 2 della nota;
  • almeno 2 (è possibile inserire nella domanda fino a 5 esami) sostenuti nel corso di laurea triennale o quadriennale o specialistica/magistrale, relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, appartenenti ai settori tecnico-scientifici indicati nella Tabella 3 della nota.
telegram-scuolainforma-336x280

Saranno presi in considerazione i candidati in possesso di titoli rilasciati esclusivamente da una delle Università italiane riconosciute dal Miur, (l’elenco è visualizzabile all’indirizzo inserito nella nota). Tutti i requisiti devono essere posseduti al 18 febbraio 2019.

Domanda e scadenza

La domanda va presentata online entro il 18 febbraio 2019 tramite l’applicazione dedicata. Può essere presentata per uno solo dei paesi. Tutte le informazioni utili sono reperibili nella sezione dedicata del sito del Miur.