L’ambito territoriale n.20, corrispondente al distretto di Pistoia, ha deciso di organizzare un altro corso di formazione rivolto agi insegnanti di sostegno che non hanno la relativa specializzazione. L’avviso è comparso sul portale dell’ambito territoriale provinciale toscano.

Dato l’alto numero di richieste pervenute per l’iscrizione al corso per docenti di Sostegno non specializzati, è stato deciso, in accordo con l’UST di Pistoia, di organizzare un ulteriore corso uguale al primo ma con nuove date, così da consentire la partecipazione a un numero maggiore di docenti.

Il corso è rivolto a docenti di Sostegno non specializzati in servizio presso le scuole di ogni ordine e grado dell’Ambito 20, in particolare a coloro che hanno limitata esperienza pregressa nell’incarico.

telegram-scuolainforma-336x280

Le lezioni si svolgeranno con il seguente programma:

21-2-2019, h. 16-18.30 Aspetti normativi essenziali, a cura del dott. D. Leporatti dell’UST di Pistoia; Metodologie inclusive con l’utilizzo di tecnologie di informazione, a cura della dott.ssa A. Grilli dell’USR Toscana (sede: Aula Magna IPSIA “A. Pacinotti”, Pistoia)

28-2-2019, h. 16-18.30 Le principali patologie fisiche e cognitive, a cura del dott. E. Biagioni, ASL Toscana Centro (sede: Aula Magna IPSIA “A. Pacinotti”, Pistoia)

5-3-2019, h. 16-18.30 Incontro con alcune associazioni di genitori di alunni con disabilità: spunti e riflessioni per una fattiva collaborazione scuola-famiglia; Strategie inclusive attraverso lo sport scolastico, a cura della dott.ssa L. Giachini (sede: Aula Magna IPSIA “A. Pacinotti”, Pistoia)

Marzo-Aprile: attività in piattaforma on-line per un totale di 3 h.

7-5-2019, h. 16-18.30 Buone prassi dalle scuole (sede da definire).

14-5-2019, h. 16-18.30 Incontro restitutivo: confronto sugli elaborati presentati in piattaforma dai corsisti (sede da definire).

Il corso sarà a numero chiuso.

Al termine del corso sarà rilasciato l’attestato di frequenza a coloro che abbiano partecipato almeno a 4 incontri e abbiano svolto l’attività on line.

Gli interessati devono compilare il form di adesione disponibile cliccando in corrispondenza di questa riga.