Maturità 2019, notizie 11/2: il Miur pubblica la circolare sulla simulazione
Maturità 2019, notizie 11/2: il Miur pubblica la circolare sulla simulazione

L’USB Scuola si è recentemente occupata della questione esami di stato ed alcune controversie che potrebbero verificarsi all’interno del Liceo Scientifico. Il sindacato in questione si batte da anni contro alcune assegnazioni di docenti alle classi, che, come si legge, sarebbero sfociate in quello che viene detto all’interno del comunicato che vi proponiamo in allegato a fine articolo. Una riflessione che vuole essere un invito al ministro Bussetti a prevenire in maniera adeguata un potenziale squilibrio in commissione.

Loading...

Esami di stato: la discussa scelta di alcuni DS

Al Liceo Scientifico numerosi dirigenti scolastici del nostro Paese, secondo quando scrive USB Scuola, avrebbero prontamente ignorato le richieste di diversi insegnanti di cattedra ex-049 (Matematica+Fisica) riguardo l’insegnamento congiunto delle due materie nel corso del triennio del Liceo Scientifico tradizionale o Nuovo Ordinamento.

I docenti hanno seguito un’altra strada, ossia scegliere di utilizzare docenti titolari di cattedra ex-A047 (classe di concorso comprendente la sola Matematica) nel corso del triennio. I DS avrebbero dovuto invece utilizzare tale categoria di docenti esclusivamente per il Biennio del L.S., al fine di non ritrovarsi nelle classi dell’ultimo anno per per sostenere svolgere esami di Fisica.

Docenti ex-A047 al triennio: è giusto?

Insomma, data la situazione, appare ovvio come questi insegnanti Matematica avrebbero dovuto sostenere anche esami di stato. Il problema è che il MIUR da quest’anno prevede una prevalenza di Fisica rispetto alla Matematica.

Una disciplina che (come è facilmente intuibile) i docenti di Matematica in questione non hanno mai insegnato. una disciplina, la Fisica, che i ragazzi hanno svolto con la guida di altri insegnanti (Matematica+Fisica) al triennio del Liceo Scientifico congiunto ed esclusivamente per la cdc tipica ex-A049.

Il punto della USB Scuola 

L’USB-Scuola si chiede nel suo comunicato come si possano far svolgere esami di Fisica a docenti che non hanno il giusto bagaglio di preparazione, né tantomeno conoscenza del corretto percorso didattico riguardante tale materia. La loro presenza di conseguenza potrebbe, a detta di USB Scuola, portare squilibrio nella commissione.

comunicato-stampa-Esami-di-Stato-in-word-convertito