La partecipazione ai corsi di specializzazione del TFA sostegno IV ciclo è subordinata al superamento delle prove preselettive. Saranno gli atenei dislocati sul territorio nazionale a predisporre i test di accesso. Gli interessati dovranno monitorare i siti delle università che organizzeranno i corsi per verificare le date in cui si terranno le prove preselettive.

Come sono fatti i test

Per essere ammessi al corso TFA sostegno occorrerà affrontare un test formato da 60 quesiti, ognuno dei quali con 5 opzioni di risposta.
Se il candidato individua quella giusta otterrà 0,5 punti (zero in caso di risposta errata). Verranno valutate anche le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. A questa parte è dedicato un terzo (20 quesiti) dei test. Il tempo a disposizione per completare la prova è di due ore.

Potrebbe interessarti:  TFA Sostegno, comunicato MSA: 'Illegittimo lo sbarramento della prova preselettiva'

Ammissione ai corsi

E’ il decreto ministeriale del TFA sostegno a indicare chi verrà ammesso al corso di specializzazione. Saranno tutti coloro che avranno superato il test preliminare. Oltre a questi soggetti, potranno partecipare al TFA sostegno tutti quei docenti con i requisiti disciplinati dal comma 4 articolo 4 del decreto ministeriale.

telegram-scuolainforma-336x280