Scuola, aumento stipendi docenti ultime notizie: 'Gli insegnanti non si fanno prendere in giro'
Scuola, aumento stipendi docenti ultime notizie: 'Gli insegnanti non si fanno prendere in giro'

Il cedolino dello stipendio NoiPA di febbraio 2019 è stato pubblicato oggi 18 febbraio ed è scaricabile dalla propria area personale. In molti hanno già capito, quando hanno potuto visualizzare l’importo, che questo mese è presente il conguaglio fiscale, proprio come avvenuto già lo scorso anno. Cos’è, e come influenza lo stipendio?

Il conguaglio fiscale sul cedolino NoiPA

L’importo del cedolino NoiPA del mese di febbraio 2019 presenta il conguaglio fiscale, ovvero il saldo tra le ritenute mensili e l’imposta dovuta, relative all’anno fiscale 2018. Questo calcolo potrebbe risultare a credito o a debito.

  • Si ha un credito quando l’imposta dovuta è inferiore alle ritenute delle buste paga del 2018; in questo caso, il lavoratore ha diritto ad un rimborso nel cedolino.
  • Si ha un debito quando l’imposta dovuta è superiore alle ritenute delle buste paga del 2018; in tal caso le differenza a debito viene trattenuta nel cedolino.
Potrebbe interessarti:  NoiPA, oggi accredito stipendi marzo: la delusione degli importi serpeggia

Questo è il motivo per cui alcuni si son ritrovati uno stipendio più alto, e altri uno stipendio più basso. A questo si aggiunge il fatto che nel cedolino di febbraio è presente anche l’elemento perequativo di gennaio e febbraio. Ma un conguaglio a debito, soprattutto se alto, potrebbe facilmente annullare gli effetti di questo calcolo.

Stipendio febbraio: il pagamento

telegram-scuolainforma-336x280

Lo stipendio NoiPA, per questo mese di febbraio 2019, sarà accreditato con un giorno di anticipo dato che il consueto giorno 23 è un sabato. L’accredito della rata ordinaria, dunque, è previsto per il 22.