chiarimenti

Precedentemente abbiamo chiarito quali sono i requisiti di accesso per la specializzazione sostegno. Ora proseguiamo col rispondere alle altre domande pervenute in redazione.

A quante selezioni si può partecipare?

È possibile partecipare a tutte le selezioni per le quali si possiede il titolo di accesso relativo. Ad esempio nel caso il titolo valga per le selezioni infanzia e primaria, sarà possibile partecipare a entrambe, ma nel caso di doppio superamento bisognerà scegliere un solo corso.
Nel caso della secondaria, per partecipare sia per secondaria di I che di II grado, la laurea deve dare accesso ad una classe di concorso del primo grado e ad una del secondo grado.

Posso partecipare alla stessa selezione in Atenei diversi?

Ciascun indirizzo di specializzazione (infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado) ha date uniche a livello nazionale per il test preliminare che saranno, salvo ulteriori deroghe, il 15 e 16 aprile.
Pertanto ciascun partecipante può tentare il test in una sola università per indirizzo.

telegram-scuolainforma-336x280

Non è esclusa invece la partecipazione alla selezione di indirizzi diversi (ad esempio secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado). In caso di superamento di entrambe le selezioni si dovrà scegliere quale percorso poi seguire.

Quali sono i costi?

I costi purtroppo non sono esigui. Gli Atenei richiederanno una tassa di iscrizione alla prova selettiva di circa 150 euro. Il corso poi avrà un costo probabilmente tra i 2000 e i 3000 euro quale tassa universitaria. I costi però saranno decisi dagli Atenei, pertanto bisogna attendere l’uscita dei bandi per conoscere con esattezza quali saranno.

Entro quale data bisogna acquisire i 24 CFU?

Il DM 92/2019 non specifica entro quale data dovranno essere conseguiti i 24 CFU. Probabilmente entro la data di scadenza per la presentazione della domanda.

Ultimato il corso ottengo abilitazione sul sostegno?

Il corso di specializzazione sostegno non ha valore abilitante. Tuttavia il titolo è requisito per poter partecipare al prossimo concorso scuola sul sostegno.

Quali sono i vantaggi di ottenere questa specializzazione?

La specializzazione vale 6 punti nelle graduatorie di istituto di seconda e terza fascia. Inoltre il titolo permette l’iscrizione nel relativo elenco di docenti specializzati. Quando le scuole avranno necessità di una supplenza su sostegno, faranno riferimento a questi elenchi.

Sarà l’ultimo corso di specializzazione sostegno?

No, i corsi previsti sono tre. Il ministro Bussetti ha dichiarato che questo sarà solo il primo. Il Miur vuole avviare corsi in un triennio per formare 40mila nuovi docenti di sostegno.