Scuola, crisi di Governo ultime notizie: per nuovo esecutivo il M5S punta dritto a prendersi il Miur
Scuola, crisi di Governo ultime notizie: per nuovo esecutivo il M5S punta dritto a prendersi il Miur

La senatrice di Liberi e Uguali, Loredana De Petris, ha rivolto un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, in cui viene espressamente chiesto al titolare del dicastero di Viale Trastevere di velocizzare i tempi dei prossimi concorsi, soprattutto in considerazione dell’alto numero di precari che lavorano da anni nella scuola pubblica italiana e nelle paritarie: si tratta di docenti che da anni attendono l’immissione in ruolo.

Precari, velocizzare i tempi dei prossimi concorsi

La senatrice De Petris si rivolge al ministro Bussetti chiedendo di entrare nel merito dell’argomento, comunicando ‘quanti siano i vincitori dell’ultimo concorso in attesa di assunzione a tempo indeterminato e quali siano le consistenze delle seconde e terze fasce d’istituto’.

‘Bussetti, non c’è tempo da perdere’

La presidente del Gruppo Misto sottolinea, inoltre, come l’anno prossimo la scuola vivrà una vera e propria condizione di emergenza, con oltre 150.000 cattedre e oltre 24.000 posti ATA scoperti. Ciò renderà assai difficile garantire il diritto allo studio degli studenti, anche perché tutti i concorsi sono in ritardo. Non c’è altro tempo da perdere – sollecita l’esponente di Liberi e Uguali – Bussetti si attivi per abbassare i costi del TFA di sostegno attivati dalle Università, che raggiungono cifre anche superiori a 3000 Euro e chiarisca come intenda dare compimento ad un piano di stabilizzazione per coloro che comunque da anni, con le loro supplenze annuali, hanno superato i 36 mesi e garantiscono il regolare funzionamento delle scuole’.