Scuola, precariato e rinnovo contratto ultime notizie: 'I docenti devono guadagnare di più...tutti'
Scuola, precariato e rinnovo contratto ultime notizie: 'I docenti devono guadagnare di più...tutti'

Il segretario nazionale della Flc-Cgil, Francesco Sinopoli, è stato intervistato da ‘Orizzonte scuola’ a margine della mobilitazione generale organizzata dal sindacato nella giornata di ieri, martedì 12 marzo.

notizie-scuola-banner-300x250

Scuola, precariato: ‘Serve un cambio di passo, una discontinuità dal passato’

Loading...

Sinopoli, in merito alla drammatica situazione del precariato della scuola pubblica italiana, ha dichiarato: ‘Chiediamo la stabilizzazione dei precari che portano avanti la nostra scuola e che rappresentano una grande ricchezza. Pensiamo che si debba aprire una fase straordinaria – aggiunge Sinopoli – che non può più essere rimandata. Il governo dovrebbe già seguire quello che l’Europa prescrive sui contratti a termine e quindi stabilizzare i precari che hanno tre anni di servizio. Serve un cambio di passo che, a partire dal precariato, segni una discontinuità con il passato.’

Aumento stipendi docenti: ‘I docenti dovrebbero guadagnare di più, tutti’

Sinopoli, sollecitato da una domanda, ha parlato anche dello spinoso argomento ‘regionalizzazione‘, una delle questioni maggiormente dibattute nelle ultime settimane in campo scolastico: ‘Sappiamo di avere di fronte anche il grande tema della regionalizzazione che va esattamente nella direzione opposta verso la quale bisognerebbe andare. I docenti dovrebbero guadagnare di più, tutti – ha dichiarato Sinopoli – In tutta Italia, non solo in alcune regioni. Se vogliamo parlare di questo, parliamone. Abbiamo un contratto che è scaduto, vogliamo rinnovarlo facendo guadagnare tutti e di più, docenti e personale Ata. Siccome il tavolo va aperto, bene, iniziamo a discuterne, guardiamo alla prossima legge di stabilità e non ci inventiamo delle soluzioni finte’, così conclude il segretario nazionale della Flc-Cgil.