Concorso per educatore asilo nido, scadenza domanda 29 maggio: ecco come candidarsi
Concorso per educatore asilo nido, scadenza domanda 29 maggio: ecco come candidarsi

Nel corso di un’intervista a Corrado Zunino di Repubblica, il Ministro Bussetti, ha affermato che il concorso ordinario per infanzia e primaria sarà bandito entro il mese di maggio. I posti messi a bando saranno 16.000. I requisiti di accesso per partecipare sono i seguenti:

  • diploma magistrale entro l’a.s. 2001/02 oppure laurea in Scienze della Formazione, o analogo titolo estero equipollente;
  • specializzazione su sostegno per i posti di sostegno.

Concorso ordinario infanzia e primaria: le prove e il punteggio

Il concorso ordinario per infanzia e primaria 2019 prevede:

  • possibile prova pre-selettiva (solo nel caso in cui le domande di partecipazione superino di 3 volte il numero dei posti banditi): per ogni risposta esatta 1 punto, 0 (zero) alla risposta errata o non data;
  • prova scritta: ai quesiti a risposta aperta sono assegnato un punteggio tra 0 (zero) e 18, multiplo intero di 0,5. Al quesito in lingua inglese (8 domande a risposta chiusa) è assegnato un punteggio compreso tra 0 e 4, che corrisponde a 0,5 punti per ogni risposta esatta. La prova è superata con un punteggio minimo di 28/40.
  • prova orale: La prova è superata con un punteggio minimo di 28/40.
  • valutazione titoli.
Potrebbe interessarti:  Concorso straordinario infanzia e primaria: graduatorie definitive, aggiornamento 19/08

Il punteggio che la commissione può assegnare è di un totale di 100 punti: 40 per la prova scritta, 40 per la prova orale e 20 per i titoli. La prova preselettiva non concorre al punteggio utile ai fini della graduatoria finale.

Le assunzioni

Le assunzioni avverranno a partire dal mese di settembre 2020. Al concorso spetta il 50% dei posti, da suddividere in percentuali uguali col concorso straordinario (25% ciascuno).