TFA Sostegno

Non accennano a placarsi le polemiche in merito alle prove selettive del TFA Sostegno che, in molte parti d’Italia, hanno creato non pochi problemi ai candidati. A questo proposito segnaliamo l’ennesimo problema accaduto a Potenza, durante la prova relativa alla scuola secondaria di secondo grado. La prova, in seguito a questionari errati consegnati a 25 candidati, è stata annullata. Il Ministero dell’Istruzione, pertanto, dovrà stabilire una data in cui svolgere nuovamente la prova preselettiva.

Prove preselettive TFA Sostegno: a Potenza prova annullata per questionari errati, tutto da rifare

L’Università della Basilicata, in relazione a quanto accaduto, ha provveduto a pubblicare un avviso dove si precisa quanto segue:

‘Il 16 aprile, come da calendario fissato dal MIUR, si è svolto in quattro Aule dell’Università degli Studi della Basilicata, il test preliminare per l’ammissione al percorso di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola secondaria di secondo grado – anno accademico 2018-2019. Al test hanno partecipato 1144 candidati.
La gestione della prova è stata affidata a soggetto esterno all’Ateneo. In una delle aule, per mero errore materiale della Ditta incaricata, a circa 25 candidati sui 340 presenti in aula, è stato somministrato un questionario errato. La Commissione di Ateneo, pertanto, ha ritenuto indispensabile annullare la prova in atto nella suddetta aula.
L’Ateneo è in attesa delle determinazioni del MIUR in ordine alla ridefinizione della prova; dette determinazioni saranno rese note tempestivamente sul sito web di Ateneo.’